direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Nuova Segreteria dell’Ente Bergamaschi nel Mondo

ASSOCIAZIONI

 

BERGAMO – Partita. Da alcuni giorni è operativa, presso la sede di Villa Finazzi, in viale Vittorio Emanuele II, 20, Bergamo, la nuova Segreteria dell’Ente Bergamaschi nel Mondo.

Un ufficio ampio e spazioso, dotato di uno spazio di lavoro e di un’area riunioni, dotato di un ingresso autonomo e di una propria linea telefonica. Segretario è Federico Fusco, 23 anni, di Bergamo, presente come leva civica, cioè un’opportunità di crescita formativa e occupazionale tramite la partecipazione a percorsi di cittadinanza attiva.

Il Segretario è presente in ufficio per 24 ore alla settimana: al mattino, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30, con apertura anche al mercoledì pomeriggio, dalle 14 alle 18.

La nuova Segreteria è un grande passo per l’Ente Bergamaschi nel Mondo, attesa da quattro anni, dopo il pensionamento dell’ex-Direttore dell’EBM, e rallentata dalla pandemia da Covid-19.

Una grande occasione di rilancio per l’EBM, che ora può offrire uno spazio di ascolto e di incontro per tutti i bergamaschi che intendono emigrare, ricevendo informazioni e consigli, ma soprattutto per gli emigranti bergamaschi che, per vari motivi, rientrano in Bergamasca, nei loro paesi d’origine, e che qui trovano la loro “Casa Bergamo”, un punto di riferimento esclusivo.

Fra i compiti della nuova Segreteria, la catalogazione di tutti i libri, i documenti e i materiali che costituiscono il patrimonio dell’Ente Bergamaschi nel Mondo, con l’obiettivo di creare una “Biblioteca dell’EBM”; la mappatura di Circoli e Corrispondenti, per avere un quadro dell’effettiva consistenza dell’Ente; l’inserimento dei video che provengono dai Circoli e dai Corrispondenti nel canale YouTube dell’EBM. (bergamaschinelmondo.com/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform