direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Nella Missione in Lettonia i militari italiani in forza all’eFP Battle Group Latvia partecipano alla Valiant Strike

DIFESA

ADAZI (Lettonia) – Dal 30 agosto al 2 settembre, la Compagnia operativa italiana inquadrata nel NATO eFP Battle Group LATVIA, ha preso parte all’esercitazione Valiant Strike tenutasi presso le aree addestrative di Adazi. Il tema tattico dell’esercitazione è stato quello della difesa attiva di una posizione mantenuta da un’unità del livello gruppo tattico, prima ingaggiando il combattimento con gli avamposti nemici e poi irrigidendo lo schieramento a difesa di un’area ritenuta di interesse vitale.

La manovra, sviluppata dal Battle Group internazionale, è stata condotta in ambiente war, simulando azioni complesse in attacco e in difesa, con lo schieramento delle forze contrapposte rappresentate da una Compagnia su base canadese rinforzata dal plotone blindo esplorante italiano enucleato dal 19° Reggimento GUIDE  di Salerno. Le difficoltà dello scenario operativo, tutto incentrato su fattori ostili, sono state aumentate dall’impiego delle procedure di urgenza nelle comunicazioni e nella trasmissione degli ordini attivando le modalità protocollari previste in caso di ambiente disturbato.

Ottimo il contributo della Compagnia italiana, alla guida del Capitano dei bersaglieri Pierre Ciampi, che, articolata su due plotoni dell’ 8° Reggimento Bersaglieri  di Caserta ed un plotone del 4° Reggimento Carri  di Persano, soprattutto nella fase di irrigidimento su posizione di difesa, ha condotto lo sforzo principale nell’ambito del disegno di manovra del Battle Group, evidenziando un altissimo livello di preparazione e di addestramento che non è passato inosservato, in particolar modo agli occhi del Tenente Colonnello canadese John Benson, Comandante del NATO eFP Battle Group LATVIA. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform