direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Msc e Dante di Durban portano il Natale a Umzimkulu

SOLIDARIETA’

Da “La Gazzetta del Sudafrica”

 

 

DURBAN – Con l’approssimarci del Natale, ecco riproposta puntualmente la splendida iniziativa organizzata in collaborazione tra la Mediterranean Shipping Company e la Dante Alighieri di Durban, svoltasi domenica scorsa, 17 dicembre, presso la “Lourdes Mission Catholic Church” della fondazione Koinonia Giovanni Battista di Umzimkulu. Una giornata all’insegna dell’altruismo e dell’attenzione per i più deboli.

Circa 2500 bambini della vasta area rurale limitrofa alla Missione, un numero che cresce di anno in anno, dopo aver assistito alla messa, hanno trovato ad attenderli un enorme luna park messo in piedi per loro sull’ampio spiazzo verde adiacente alla chiesa: scivoli gonfiabili giganti, giochi d’acqua, giochi di squadra e cornetto Algida per tutti, fino alla consegna dei regali natalizi. Sotto ben 5 cinque gazebo, suddivisi per età, pazientemente in coda, ognuno di loro ha atteso la consegna del pacco regalo. L’ assortimento era assai ricco e per ogni fascia di età: vestitini, macchine, palloni, moto giocattolo e molto altro ancora.

Nascere in una zona rurale come Umzimkhulu non è facile. Zona poverissima e assai problematica: alta la percentuale dei senza lavoro, altissimo il tasso di sieropositività, pochissimi i servizi, l’emarginazione sociale e il disagio sono piaghe enormi, difficili da combattere. Ci provano i missionari della fondazione Koinonia Giovanni Battista, che ogni giorno e con pochissimi mezzi si prendono cura dei bambini della diocesi; ci provano i privati come la Mediterranean Shipping Company, azienda che su questi temi ha più volte mostrato e continua a mostrare la propria vicinanza e il proprio interessamento; ci prova la Dante Alighieri di Durban che, tenendo fede all’altissima tradizione umanitaria italiana, promuove durante l’anno serate speciali di raccolta fondi come il Quiz Night dello scorso ottobre, in occasione del quale il Comitato è stato capace di racimolare una cospicua somma prontamente devoluta alla missione.

“Grazie, grazie di cuore ancora una volta. Ogni anno fate sempre di più senza chiedere niente in cambio. E’ una cosa meravigliosa!”, così padre Michal Wojciechowski ai trenta e più volontari tra MSC e Dante Alighieri che partendo all’alba hanno raggiunto la missione dopo 3 ore di viaggio, “…per tutta questa disponibilità nei nostri riguardi vi siamo e sempre saremo profondamente grati”.

Emozionato anche Rosario Sarno, General Manager della MSC Sudafrica e Presidente della Dante Alighieri di Durban, che con tutta la sua famiglia ha presenziato all’evento: “Un piccolo raggio di sole nelle vite di chi è più sfortunato di noi. Non è abbastanza, lo so, proveremo a fare sempre meglio. Il nostro obiettivo infatti non è quello di aiutare i bambini saltuariamente e fare loro solo un piccolo regalo alla vigilia del Natale. Io e il mio team sentiamo ogni anno l’esigenza di fare di più,  di creare le basi perché i bambini di questa zona abbiano qualche occasione maggiore per il loro futuro. Tenteremo nei prossimi anni di permettere ai missionari della Fondazione di lavorare in condizioni più agevoli e aiutarli a creare delle strutture in grado di sopperire più agevolmente ai bisogni della popolazione di questa diocesi così povera”.(La Gazzetta del Sudafrica.net/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform