direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Moda italiana alla ribalta a Bruxelles: dal 17 al 20 ottobre due incontri, una mostra e un concorso all’Istituto Italiano di Cultura

SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO

 

 

BRUXELLES – Moda italiana alla ribalta a Bruxelles: dal 17 al 20 ottobre in programma due incontri, una mostra e un concorso all’Istituto Italiano di Cultura .

Lunedì 17 ottobre , alle ore 19: Rosario Coluccia, membro dell’Accademia della Crusca e professore ordinario di Storia della lingua e di linguistica italiana all’Università del Salento, terrà la conferenza “Le parole della moda, tra italiano e lingue straniere”.

La storia plurisecolare dell’italiano è storia di contatti e di incroci con altre lingue, dalle origini fino ai nostri giorni. Tale fenomeno va collegato ai rapporti che, nelle circostanze più varie, la nostra nazione ha stabilito nel corso dei secoli con popoli e idiomi diversi. In alcuni ambiti (letteratura e arte, cucina, musica) la capacità espansiva della nostra civiltà ha favorito la diffusione in varie lingue straniere di molte parole di origine italiana. In altri ambiti (nuove tecnologie, informatica, alcuni sport) succede piuttosto il contrario.

Mercoledì 19 ottobre, alle ore 19 incontro con Maria Luisa Frisa curatrice del libro “Le forme della moda” (Mulino, 2016). Il libro costituisce un vero e proprio manuale di accesso alla moda e si rivolge non solo agli “addetti” del settore ma anche ai semplici appassionati. L’analisi di Maria Luisa Frisa (che dirige il corso di laurea in “Design della moda e Arti multimediali” all’Università IUAV di Venezia) . restituisce la complessità del fashion system contemporaneo: dal suo rapporto con il tempo al suo ruolo nel ridefinire genere e identità; dalle traiettorie globali del lusso alle nuove forme della democratizzazione del vestire; dalle professioni emergenti alla moda intesa come sistema culturale e industriale in cui si intrecciano marketing, editoria, museo.

Giovedì 20 ottobre, ore 19, vernissage della mostra e concorso “Creare all’italiana. Prospettive sulla moda contemporanea”.

La mostra Creare all’Italiana comprende due collezioni di capi di abbigliamento, da un lato le creazioni di un’affermata stilista milanese, Giorgia Zamponi, dall’altro le proposte di giovani allievi del corso di stilismo e moda della scuola EPS Saint-Luc di Bruxelles.

I modelli presentati dagli studenti saranno oggetto di un concorso con premio del pubblico durante la serata di vernissage. Le due creazioni vincitrici saranno esposte nelle due boutique Come to Milan di Bruxelles dopo la chiusura della mostra, il 25 ottobre.

(Per informazioni e per prenotare la partecipazione agli eventi si veda http://www.iicbruxelles.esteri.it ) (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform