direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

MIMS, Registro unico telematico dei veicoli fuoriuso : al via la fase sperimentale

MINISTERO DELLE INFRSTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dal prossimo 7 giugno le procedure digitali diventeranno obbligatorie

 

ROMA – Prende il via il prossimo 4 marzo – lo informa in una nota il Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti –  la fase di uso facoltativo delle nuove procedure telematiche per la gestione del registro unico dei veicoli fuori uso e per il rilascio del certificato di rottamazione digitale. Previste dal DPR 23 settembre 2022, n. 177, le nuove procedure potranno essere utilizzate da tutti gli operatori professionali (concessionari, gestori delle succursali delle case costruttrici e degli automercati e centri di raccolta) attraverso un applicativo dedicato in via facoltativa a partire dal prossimo lunedì. L’applicativo è disponibile sul Portale del Trasporto, previo accreditamento, mediante SPID personale, sul portale dell’automobilista https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portaleautomobilista/home. L’utilizzo delle nuove procedure telematiche diventerà obbligatorio a partire dal 7 giugno 2024.  Per ogni altro dettaglio, il Ministero invita a consultare il decreto Direttore Generale per la Motorizzazione prot. n. 18 del 12 febbraio 2024 al seguente link:

https://www.mit.gov.it/normativa/decreto-dirigenziale-prot012-del-12022024   (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform