direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Michele Tommasi è il nuovo Ambasciatore d’Italia  in Sudan

RETE DIPLOMATICA

 

Khartoum-  Michele Tommasi è da oggi  il nuovo ambasciatore d’Italia a Khartoum, Sudan.

“Nel giorno in cui inizio il mio mandato di Ambasciatore d’Italia in Sudan, desidero rivolgere un caloroso saluto a tutti i visitatori di questo sito, ai connazionali residenti, alle autorità locali e ai numerosi cittadini sudanesi amiche e amici dell’Italia”, si legge nel messaggio dell’ambasciatore. “Troverete in queste pagine informazioni utili sulle attività dell’Ambasciata e i servizi offerti, molti dei quali sono accessibili anche direttamente online. Ci adopereremo per mantenere questo strumento attuale e aggiornato con l’impegno di farne, non solo uno spazio di informazione, ma anche una piattaforma di dialogo, uno strumento per rafforzare i rapporti tra i nostri due Paesi. Attendo quindi i vostri commenti e suggerimenti che vi invito a sottoporci attraverso i nostri recapiti (ambasciata.khartoum@esteri.it). Vi invito naturalmente a visitare anche i nostri account Facebook, Twitter ed Instagram.

Questa pagina mi offre anche una prima occasione di contatto con voi, prima di avere il piacere d’incontrarvi personalmente. L’occasione per illustrarvi brevemente gli obiettivi del mio mandato che, seguendo la strada efficacemente segnata dai miei predecessori, intendo perseguire per dare ulteriore impulso alle relazioni bilaterali attraverso il dialogo politico, la cooperazione allo sviluppo, la collaborazione economica, scientifica e culturale, alla ricerca di un partenariato forte, paritario e mutuamente vantaggioso. Durante il mio mandato proseguirà l’azione decisa e costante dell’Italia a sostegno del Sudan in questa delicata fase di rinnovamento politico sulla via della stabilità, della democrazia, del progresso sociale e dello sviluppo. Buona navigazione a tutti!”

Michele Tommasi è nato a Cosenza il 6 luglio 1965. Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza all’Università Luiss di Roma, è entrato nella carriera diplomatica nel 1996. Poi ha prestato servizio alla Direzione Generale per il Personale e l’Amministrazione. Dal 1999 al 2003 ha svolto le funzioni di Secondo segretario commerciale e di Primo segretario commerciale all’ambasciata d’Italia a Rabat. Successivamente, fino al 2006, è stato console a Smirne. Dopo essere rientrato a Roma, ha prestato servizio alla Direzione Generale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente e a settembre 2009 è stato incaricato di svolgere le funzioni di Capo dell’Ufficio II della Direzione Generale per i Paesi dell’Europa.

Dal 2010 al 2011 ha prestato servizio in qualità di consigliere alla Rappresentanza Permanente d’Italia alle Nazioni Unite a New York, venendo confermato nella stessa sede con funzioni di primo consigliere fino al 2014. Successivamente, fino al 2018, ha ricoperto l’incarico di primo consigliere all’ambasciata d’Italia a Mosca. Nell’ottobre 2018, rientrato alla Farnesina, ha prestato servizio nella Segreteria Generale – Unità di Analisi, Programmazione, Statistica e Documentazione storica. Prima di essere nominato Ambasciatore d’Italia a Khartoum, il Consigliere d’ambasciata Michele Tommasi ha ricoperto l’incarico di Capo dell’Ufficio VIII della Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform