direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mci Olanda: don Robert Kurvers “pro parroco”

MISSIONI CATTOLICHE ITALIANE

AMSTERDAM – Per quasi 30 anni p. Tommaso De Jong è  stato “diligente” parroco della Missione Cattolica Italiana in Olanda. E’ morto all’inizio di questo mese di lui in modo improvviso. In un messaggio ai fedeli della Mci, don Robert Kurvers lo ricorda e informa che, dopo la sua morte, il vescovo di Rotterdam, mons. J.H.J. van den Hende, “mi ha chiesto di diventare per questo periodo ‘Administrator parochialis’ (pro-parroco) della Missione, fino a quando troveremo un successore per padre Tommaso”.

Don Robert conosce la comunità Italiana da molto tempo: dal 1992 è stato assistente nella comunità a Oegstgeest, Warmond, Leiden e Den Haag. “Purtroppo mai ad Amsterdam; quella parte della comunità non la conosco, ma spero che questo cambierà dopo il periodo di vacanze. Stiamo all’inizio delle vacanze: molti di voi andranno in Italia oppure in altri posti. Non ci saranno – come tutti gli anni – celebrazioni in lingua Italiana fino a domenica 6 settembre”, si legge nel messaggio.

E a causa del Covid-19, dal 6 settembre fino al 4 ottobre, “ci saranno celebrazioni solo a Leiden, perché le chiese di Amsterdam e Den Haag sono troppo piccole per poter mantenere le adeguate distanze, permettendo la partecipazione delle nostre comunità”. La speranza è “che si possano trovare nuovi spazi in Amsterdam e Den Haag per celebrare di nuovo in tutte e tre le comunità a partire dall’11 ottobre”. Il 6 settembre a celebrare sarà il vescovo di Rotterdam a Leiden.(Migrantes Online, 29 luglio/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform