direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mattarella: “Attraverso la condivisione della solidarietà riusciremo tutti insieme, nella comunità internazionale, a superare i mali e le ingiustizie che la affliggono in questo inizio di millennio”

QUIRINALE

Il capo dello Stato in videoconferenza con i militari italiani impegnati nei teatri di operazioni internazionali, per rivolgere i tradizionali auguri per le prossime festività. Collegamenti anche con alcune località italiane dove i militari sono impegnati in attività di sostegno all’emergenza sanitaria

 

 ROMA – “È attraverso la condivisione della solidarietà – il principio che talvolta faticosamente abbiamo voluto affermare e sostenere in tutti gli ambiti – che riusciremo tutti insieme, nella comunità internazionale, a superare i mali e le ingiustizie che la affliggono in questo inizio di millennio”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che dal Comando Operativo di vertice Interforze si è collegato, in videoconferenza, con i militari italiani impegnati nei teatri di operazioni internazionali, per rivolgere i tradizionali auguri per le prossime festività. Quest’anno, ci sono stati collegamenti anche con alcune località italiane dove i militari sono impegnati in attività di sostegno all’emergenza sanitaria. Presenti al collegamento, il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo Vecciarelli, il Comandante del COI, Gen. C.A. Luciano Portolano e i vertici delle Forze Armate. “Gli italiani apprezzano l’impegno gravoso delle Forze armate nell’ambito dello sforzo comune per affrontare l’emergenza sanitaria sul territorio nazionale” e “oltre ad essere orgogliosi delle Forze armate, sono riconoscenti per quanto esse fanno per la difesa e la sicurezza del nostro Paese” ha rimarcato il Capo dello Stato . Ricordando anche che  “con gli oltre cinquemila militari impegnati in trentacinque missioni e operazioni, l’Italia fornisce un contributo di assoluto rilievo all’impegno internazionale per la pacificazione, la stabilizzazione, il sostegno a popolazioni inermi e per il contrasto al terrorismo internazionale, per l’attività di deterrenza nel quadro delle organizzazioni e delle iniziative internazionali multilaterali cui il nostro Paese partecipa. Questo contributo si esprime in termini di assetti e di capacità operative, ma soprattutto in termini di esperienza, di professionalità, di grande umanità.”.(Inform

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform