direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mario Caruso capolista alla Camera dei Deputati per la ripartizione Europa con “Noi con l’Italia-Udc”

ELEZIONI POLITICHE 2018

La lista dei candidati

 

ROMA – Mario Caruso è ricandidato come capolista alla Camera dei Deputati per la ripartizione Europa con “Noi con l’Italia-Udc”, “lista moderata, centrista ed europeista ispirata da ideali popolari e cristiani, della famiglia e del lavoro – scrive nella nota diffusa in proposito.

“La scelta di ricandidarmi è doverosa nei confronti di tutti gli elettori e connazionali che mi hanno dato fiducia e hanno continuato a sostenermi in tutti questi anni di attività parlamentare – scrive Caruso, che annuncia i nomi degli altri candidati per la ripartizione Europa nella lista “Noi con l’Italia-Udc”, “personalità diverse accomunate dal fatto di risiedere da anni in Paesi come la Spagna, la Romania, la Francia, la Svizzera, l’Inghilterra, il Belgio e la Germania e dal fatto di essersi sempre distinti per il loro impegno nei confronti dei connazionali e la tutela del made in Italy – sottolinea.

Alla Camera sono in lista: Mario Caruso, Antonio Basile, Gioacchino Di Frisco, William De Angelis, Anna Mastrogiacomo, Daniele Francesco Zago, Domenico Meliti, Antonio Lezza, Pietro Cappelli, Simone Alfio Mangiameli. Al Senato: Maurizio Bragagni, Daniela Carmen Cristalli, Angelo Luigi Vescovi, Giuseppe Ferraro.

“Intendo proseguire, con il loro appoggio, l’attività svolta in questi cinque anni di legislatura nell’interesse di noi italiani all’estero: una comunità di oltre 5 milioni di persone, purtroppo quasi sempre considerata con scarsissima attenzione dal Parlamento e dal Governo. Al servizio di questa nostra comunità la squadra metterà la propria esperienza umana e lavorativa – ribadisce Caruso richiamando alcuni punti del suo programma politico: “potenziamento della rete consolare, lotta alla precarietà del lavoro e promozione dell’inserimento professionale all’estero dei giovani italiani, progetto di uno sportello dedicato alla valorizzazione e alla divulgazione del made in Italy”.

Annunciati anche nel mese di febbraio una serie di incontri “per ascoltare e dare voce agli italiani residenti all’estero”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform