direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Manutenzione in teleassistenza periferica a bordo di nave Bergamini

MARINA MILITARE

Assistenza tecnica remota al passo con i tempi per la fregata

ROMA – Nei giorni scorsi la fregata Carlo Bergamini ha effettuato una sosta alla fonda nei pressi del porto di Mascate, Oman. La breve sosta è stata necessaria per effettuare un intervento di manutenzione all’apparato di depurazione gasolio, mediante l’impiego dell’innovativa tecnica di teleassistenza periferica. Questa tecnologia sperimentale ha permesso di video collegare il personale di nave Bergamini con gli esperti della ditta costruttrice, connessi da una postazione presso il Comando della Stazione Navale di La Spezia. L’operatore di bordo è collegato direttamente grazie all’impiego di un casco dotato di telecamera e computer, che colloquia con la postazione a terra, tramite un software dedicato. Questo sistema permette di colmare le distanze tra la nave che svolge attività operativa in mare e i tecnici dell’industria, fornendo al personale di bordo un supporto efficace durante lo svolgimento della manutenzione, riducendo i tempi necessari alla manutenzione stessa e quindi aumentando i tempi di presenza e sorveglianza in mare.

Al termine dell’intervento, nave Bergamini ha ripreso la sua attività operativa. (Fabio Santomauro/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform