direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Madame Reali: cultura e potere da Parigi a Torino

MOSTRE

A Torino, ultimi giorni di apertura, chiude il 6 maggio

TORINO – Cristina di Francia e Giovanna Battista di Savoia Nemours, due donne che impressero un forte sviluppo alla società e alla cultura artistica nello stato sabaudo tra il 1600 e il 1700. Due figure emblematiche della storia europea, che esercitarono il loro potere declinato al femminile per affermare e difendere il proprio ruolo e l’autonomia del loro Stato. Le azioni politiche e le committenze artistiche delle Madame Reali testimoniano la ferma volontà di fare di Torino una città di livello internazionale, in grado di dialogare alla pari con Madrid, Parigi e Vienna.

La mostra Madame Reali: cultura e potere da Parigi a Torino, a Palazzo Madama fino al  6 maggio, con oltre 120 opere tra dipinti, oggetti d’arte, arredi, tessuti, gioielli, oreficerie, ceramiche, disegni e incisioni, ripercorre cronologicamente la biografia delle due Madame Reali e racconta le parentele che le collegano alle maggiori case regnanti europee, le loro azioni politiche e culturali, le scelte artistiche per le loro residenze, le feste sontuose, la moda e la devozione religiosa. L’allestimento sviluppa un itinerario attraverso la vita di corte in epoca barocca, negli stessi ambienti in cui vissero le due dame, documentate non solo nella loro immagine politica, ma anche in quella più intima e femminile.

Le opere esposte provengono dal Polo Museale del Piemonte, con ritratti dalla quadreria del Castello di Racconigi, dai Musei Reali di Torino, dalla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, dalle Gallerie degli Uffizi e dal Museo degli Argenti di Firenze, dal Museo dei tessuti e il Museo di Belle Arti di Lione, dal Museo del Rinascimento di Ecouen, dal Museo del Prado di Madrid e  dal Museo del Castello di Versailles.

Tra gli artisti in mostra: Anton Van Dyck, Frans Pourbus il giovane, Giovanna Garzoni, Francesco Cairo, Philibert Torret, Giovenale Boetto, Jacques Courtilleau Charles Dauphin, Pierre Gole, Carlo Maratta, Maurizio Sacchetti, Filippo Juvarra. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform