direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Ue apre la strada a un partenariato più forte e più ambizioso con l’Africa

COMMSIONE EUROPEA

Ursula von der Leyen :”Possiamo costruire un futuro più prospero, più pacifico e più sostenibile per tutti”

BRUXELLES – La Commissione europea e l’alto rappresentante per gli Affari esteri e la politica di sicurezza il 9 marzo hanno proposto le basi di una nuova strategia con l’Africa. La comunicazione presenta proposte volte a intensificare la cooperazione attraverso il partenariato in cinque settori chiave: transizione verde, trasformazione digitale, crescita e occupazione sostenibili, pace e governance e migrazione e mobilità. Sulla base di tale documento, l’Europa avvierà discussioni con i partner africani per elaborare una nuova strategia comune da approvare in occasione del vertice Unione europea – Unione africana dell’ottobre 2020.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato: “La strategia con l’Africa costituisce la tabella di marcia per far avanzare il nostro partenariato al livello successivo. L’Africa è partner naturale e vicino dell’Unione europea. Insieme possiamo costruire un futuro più prospero, più pacifico e più sostenibile per tutti”.

L’Alto rappresentante per gli Affari esteri e la politica di sicurezza/vicepresidente della Commissione europea per un’Europa più forte nel mondo Josep Borrell ha dichiarato: “In Africa si gioca parte del futuro dell’Europa. Per far fronte alle nostre sfide comuni abbiamo bisogno di un’Africa forte, così come l’Africa ha bisogno di un’Europa forte. Abbiamo tutto da guadagnare dal potenziamento del nostro partenariato, già molto solido in ambiti quali la pace e la stabilità, la povertà e le disuguaglianze, il terrorismo e l’estremismo. I nostri continenti hanno bisogno l’uno dell’altro per diventare più forti, rafforzarsi a vicenda e conseguire un’ambizione comune: un mondo migliore fondato su un ordine internazionale basato su regole”.

La commissaria europea per i Partenariati internazionali Jutta Urpilainen ha commentato: “Con i cinque partenariati proposti, basati su interessi e valori condivisi, l’Africa e l’Europa guideranno insieme la trasformazione verde e digitale, promuovendo nel contempo investimenti e occupazione sostenibili. La mia priorità fondamentale è garantire che giovani e donne si impadroniscano della strategia con l’Africa, che risponde alle loro aspirazioni”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform