direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Londra: al professor Paolo Radaelli del Dipartimento di fisica di Oxford l’onorificenza di Cavaliere del’Ordine della Stella d’Italia

ITALIANI ALL’ESTERO

Il riconoscimento è stato consegnato dall’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito Pasquale Terracciano

 

LONDRA – Paolo Radaelli, professore di experimental philosophy al Dipartimento di fisica di Oxford, ha ricevuto  dall’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito, Pasquale Terracciano, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia conferitagli dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per gli alti meriti accademici e per essersi dimostrato, in numerose occasioni, un profondo sostenitore delle iniziative promosse dall’Italia attraverso questa ambasciata.

Il professor Radaelli è professional fellow al Wadham College e membro di prestigiosi istituti come lo UK Institute of Physics, la British Crystallographic Association e l’American Physical Society. Nel corso della sua carriera ha svolto il ruolo di consulente scientifico per istituzioni britanniche ed internazionali, tra cui il Max-Plank Institut fur Chemische Physick di Dresda e il PE3 evaluation panel del prestigioso Consiglio Europeo per la Ricerca. Delle sue 194 pubblicazioni scientifiche, 43 sono il risultato di collaborazioni con istituzioni italiane, confermando il forte legame con il nostro paese. Tra le tante collaborazioni, il Professor Radaelli ha supportato in modo significativo il contributo italiano per il progetto European Spallation Source (ESS), ed è inoltre collaboratore del progetto europeo “Ancient Charm”, coordinato dal Professor Gorini della Università Bicocca di Milano.

Il Professore è membro del Consiglio scientifico dell’Ambasciata Italiana a Londra, offrendo un importante contributo alle attività dell’Ufficio dell’Addetto Scientifico, tra cui la partecipazione al panel di esperti per la selezione di vincitori di premi e borse di studio per giovani ricercatori italiani nel Regno Unito. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform