direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“L’Italia con Voi”, intervista alla senatrice Francesca Alderisi (Fi) : si è parlato di lockdown, del turismo delle radici e di storia dell’emigrazione

RAI ITALIA

 

 

ROMA – A “L’Italia con Voi” l’intervista alla senatrice Francesca Alderisi (FI) , eletta nella circoscrizione del Nord e Centro America: una ripartizione immensa che, come ha sottolineato la senatrice in tono scherzoso , “ha un solo rappresentante in Senato anche se parte dal Canada e finisce a Panama”. Alderisi ha raccontato i suoi viaggi istituzionali in Messico e negli Stati Uniti nei giorni immediatamente a ridosso del lockdown italiano quando purtroppo il nostro Paese faceva già notizia e in giro per il mondo gli italiani venivamo visti con diffidenza. Negli Usa ancora non c’era il lockdown e vedevo dall’estero ciò che succedeva in Italia: “a marzo quando dicevo di essere italiana ho visto qualcuno fare anche un passo indietro come se avesse paura di un contatto”. Alderisi ha ricordato la quarantena seguita rigorosamente, come previsto da prassi, al suo rientro a fine marzo dagli States in una Roma deserta e silenziosa: “un silenzio che faceva quasi rumore”. La senatrice ha ringraziato la rete diplomatico-consolare e il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo per il lavoro difficile durante quei mesi di chiusura totale.

Ha parlato poi del turismo di ritorno, chiamato anche turismo delle radici. “Sono tanti i nostri connazionali che, per attaccamento all’Italia, mantengono ancora una casa pagando ingiustamente l’Imu e noi eletti all’estero ci stiamo da tempo battendo su questa questione”, ha commentato Alderisi facendo poi riferimento per il turismo di ritorno all’enorme bacino dei 6 milioni di iscritti all’Aire più gli 80 milioni circa di italo-discendenti nel mondo. “Sono numeri da valorizzare anche con il bonus vacanze”. Sul tema della riapertura delle scuole a settembre, la senatrice, che fa parte della Commissione Istruzione, ha ricordato una delle tante domande propriamente pratiche poste al Ministro Azzolina: “se un bambino dovesse risultare positivo andrà in quarantena tutta la classe?”. A proposito di mondo della scuola Alderisi ha voluto ricordare la partecipazione al Columbus Day a New York insieme agli studenti di scuole italiane: una data che puntualmente torna purtroppo al centro di polemiche ma che è legata senza dubbio all’identità italiana ed è quindi molto sentita dai nostri connazionali residenti negli States. Ancora sulla scuola Alderisi ha ricordato la proposta, venuta anche da altri esponenti come il senatore Francesco Giacobbe (PD), di inserire la storia dell’emigrazione italiana come materia di insegnamento. La senatrice ha sottolineato il lavoro svolto insieme a Gianni Marilotti, Presidente della Commissione archivio storico del Senato, per creare un fondo dedicato alla storia dell’emigrazione con tanti testi donati: “una storia, quella della nostra emigrazione, che non è tutta rosa e fiori ma anche molto dolorosa”, ha evidenziato Alderisi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform