direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“L’Italia con Voi”, intervista a Luca Scribani Rossi: l’ex nazionale olimpionico divenuto Presidente della Camera di Commercio Italiana di Melbourne

RAI ITALIA

ROMA – A “L’Italia con Voi” di Rai Italia è stato intervistato Luca Scribani Rossi, Presidente della Camera di Commercio Italiana di Melbourne, che ha spiegato la situazione dei connazionali e le iniziative per lanciare le imprese in Australia. Melbourne è una città che conta circa 500 mila cittadini di origine italiana e, di questi, ben 55 mila sono riconosciuti come cittadini italiani: come evidenziato da Rossi, essi sarebbero molti di più qualora gli aventi diritto richiedessero la cittadinanza. Melbourne è allo stesso tempo una città con una forte presenza europea: per esempio è la seconda città per popolazione greca, naturalmente dopo Atene. Per quanto riguarda l’emergenza Covid, sono ancora un centinaio i casi di persone contagiate. “Stiamo tornando alla normalità: dal 1 giugno sono riaperti bar, ristoranti e negozi facendo osservare ovviamente la distanza di sicurezza”, ha spiegato il Presidente della Camera di Commercio che ha parlato dei problemi causati ai connazionali dal lockdown australiano. “Una volta ordinata la chiusura degli esercizi commerciali, i primi ad essere stati messi alla porta sono stati i ragazzi rimasti senza lavoro e stipendio, con gli affitti da pagare e le spese per sostentarsi. Parliamo di persone bloccate in Australia perché mancavano i voli per i rientri ed è una situazione attualmente delicata. Come Camera di Commercio abbiamo partecipato, insieme al Consolato, ad una maratona supportata da una radio italiana locale per la raccolta di fondi da destinare a questi ragazzi mediante voucher di spesa o contanti: sono stati raccolti circa 120 mila dollari in poco tempo”, ha aggiunto Rossi sottolineando la situazione emergenziale che ha colpito i connazionali presenti in Australia: un Paese che, dopo alcuni decenni di crescita, ora rischia la recessione.

“Questa è una situazione che sta preoccupando tutto il mondo se si considera che anche con la crisi del 2008 l’Australia era rimasta immune alla recessione riuscendo a salvarsi. Ora anche l’Australia è tecnicamente in recessione, benché l’economia stia ripartendo ma bisognerà attendere i dati. Intanto stiamo sviluppando una piattaforma digitale per promuovere incontri virtuali per le aziende italiane interessate al processo di internazionalizzazione: uno sportello digitale, aperto tutti i giorni, dove si potranno prenotare incontri virtuali”, ha spiegato Rossi ricordando anche il passato da nazionale olimpionico che vive in una città dal forte amore per lo sport. Luca Scribani Rossi è stato infatti medaglia di bronzo di tiro al volo ai Giochi di Los Angeles del 1984. “Mi sono trasferito ventiquattro anni fa dopo aver completato la mia carriera come atleta e come direttore tecnico della nazionale italiana. Qui ho preso la squadra australiana e l’ho portata alle Olimpiadi di Sydney, quindi per me lo sport è stato determinante per inserirmi. Uno degli sport più seguiti è il football australiano – un po’ come il calcio in Italia – e si ripartirà a breve con le gare, anche se a porte chiuse, ma il morale dei cittadini sarà risollevato”, Rossi ha raccontato così della sua esperienza biografica di atleta ed anche della simpatica iniziativa di un artista che, sempre a Melbourne, sta ricoprendo i tronchi degli alberi con occhi e mascherine, stoffe colorate attaccate al tronco, ricreando una sorta di emoticon ispirate all’emergenza Covid per sensibilizzare le persone all’uso della mascherina. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform