direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Istituto Italiano di Cultura presenta Vuoto/Corpo/Respiro/Cura

EVENTI

A Toronto dal 23 settembre al 14 ottobre

Quattro conversazioni sul mondo in trasformazione. Serie di incontri on line con esponenti del mondo creativo e culturale dal Canada e dall’Italia

TORONTO (Canada) – L’Istituto Italiano di Cultura di Toronto presenta Vuoto/Corpo/Respiro/Cura: Quattro conversazioni sul mondo in trasformazione, una serie di seminari online con ospiti dal Canada e dall’Italia. Sascha Hastings (Toronto) e Francesca Molteni (Milano) sono state invitate dal direttore Alessandro Ruggera a curare e condurre le quattro conversazioni. L’evento vedrà la partecipazione di intellettuali ed artisti, tra cui Philip Beesley, Bruce Kubuwara, Zab Maboungou, e Gaëtane Verna (Canada); Chiara Cappelletto, Paolo Inglese, Davide Pizzigoni, e Simone Sfriso (Italia).

I webinar Vuoto/Corpo/Respiro/Cura sono gratuiti e saranno offerti attraverso la piattaforma ZOOM alle 12:30 (ora locale di Toronto) ogni mercoledì, per quattro settimane consecutive, il 23 ed il 30 settembre ed il 7 ed il 14 ottobre. Si può effettuare l’iscrizione ad ogni sessione attraverso il sito dell’IIC.

Quattro parole chiave: Vuoto, Corpo, Respiro, Cura. Sono queste le lenti attraverso le quali gli esperti discuteranno, in relazione alle proprie competenze, gli effetti trasformativi della pandemìa. Attraverso un dialogo ben ponderato, i seminari inviteranno il pubblico a riflettere su come quest’ esperienza collettiva abbia mutato profondamente le nostre vite.

“Immediatamente dopo lo scoppio dell’epidemia, si è subito compreso che non si sarebbe trattato di un disagio temporaneo e lieve”, ha detto il direttore Ruggera. “Le drastiche misure di contenimento ed il lockdown hanno sì limitato la diffusione del virus e l’esposizione continua ad un pericolo invisibile ma ci hanno anche obbligato a cambiare radicalmente le nostre abitudini quotidiane e i nostri comportamenti sociali. Relazioni, ambienti di lavoro, spazi pubblici, insieme a molti altri aspetti delle nostre vite, sono mutati improvvisamente, in modo prima inimmaginabile.

Vi invitiamo quindi a partecipare alla riflessione per iniziare a disegnare una nuova mappa teorica che permetta di rispondere a tali trasformazioni. Speriamo che durante questa esperienza collettiva gli incontri all’interno dei webinar possano aiutarci a tracciare una rotta di navigazione”.

Le descrizioni dettagliate degli incontri e le biografie degli ospiti sono disponibili sul sito dell’Istituto di Cultura  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform