direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Istituto Italiano di Cultura di Londra celebra Gianni Rodari: le “Favole al telefono” in podcast

CULTURA

 

 

LONDRA – Ascoltare in audio i ‘racconti telefonici’ nati dalla penna di Gianni Rodari. E’ l’iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra che vuole così celebrare il centenario della nascita del prestigioso scrittore italiano, avvenuta a Omegna (Verbano-Cusio-Ossola) il 23 ottobre 1920. Un progetto di podcast audio, accessibile fino al 31 dicembre 2020 su Apple Podcast, Acast o Libsyn, sulle quindici storie di ‘Telephone Tales’, apparse per la prima volta in italiano nel 1962 e ora pubblicate in inglese da Enchanted Lion Books, tradotte da Antony Shugaar. Con l’ascolto audio delle ‘Favole al telefono’  sarà possibile conoscere le storie della buonanotte che il signor Bianchi, in viaggio per lavoro, racconta ogni sera alla figlia al telefono. Un contesto ambientato nell’era dei telefoni pubblici del ventesimo secolo, ogni storia deve essere completata nel tempo di un singolo gettone: giostre e uomini fantasiosi si alternano con fantasia su strade lastricate di cioccolato e con personaggi creativi.

Il lavoro di Rodari include favole, filastrocche, racconti e romanzi, così come il suo famoso saggio ‘Grammatica della fantasia’, un testo di riferimento fondamentale per la letteratura per bambini e gli specialisti dell’educazione. Innovativo e universale, il lavoro di Rodari è stato tradotto in tutto il mondo. Lo scrittore è stato, fra l’altro, il primo italiano a ricevere nel 1970 il prestigioso Premio Hans  Christian Andersen, generalmente considerato il Premio Nobel per la letteratura per ragazzi.

Sempre con la collaborazione dell’IIC di Londra è in corso (dal 2 settembre e fino al prossimo 31 dicembre)  una mostra virtuale che offre una panoramica delle illustrazioni di artisti italiani che hanno rappresentato, negli ultimi cinquant’anni, in disegni ed immagini, i testi di Rodari. Fra questi, Emanuele Luzzati e Bruno Munari. La mostra è organizzata da Bolognafiere e Bologna Children’s Book Fair. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform