direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lino Saputo, Entrepreneur Living Our Dreams

ITALIANI ALL’ESTERO

“Il Libro” de “il Cittadino Canadese”

 

L’epopea di una famiglia che, partita da Montelepre, in Sicilia, ha bruciato le tappe e conquistato il mondo con il suo impero caseario

 

MONTREAL – Un libro illustrato di 235 pagine e 10 capitoli, che racconta la favola imprenditoriale di Lino Saputo. È “Lino Saputo, Entrepreneur – Living Our Dreams” (imprenditore, vivere i nostri sogni), un’autobiografia scritta dallo stesso Lino, insieme a John Parisella, figura pubblica molto conosciuta e apprezzata in Québec, autore della prefazione, e pubblicata nel 2018 da “Les Presses de l’Est”. Con postfazione dal titolo “Sharing the dream” (Condividere il sogno) a firma di Mirella Saputo.

Un libro-romanzo che si legge tutto d’un fiato, perché racconta la storia che tutti vorremmo vivere, una storia di emigrazione di successo, l’epopea di una famiglia che ha vinto la scommessa di una vita: lasciare la Sicilia per riscattarsi oltreoceano. Diventando leader dell’industria casearia in Canada e nel mondo. Senza trascurare i lungimiranti investimenti in settori strategici come la finanza, i trasporti, l’industria forestale, alberghiera e immobiliare.

Quella di Lino Saputo è una sfida vinta grazie alla perseveranza, al coraggio e allo spirito di sacrificio : una storia formidabile che ci inorgoglisce e ci ispira. Una storia che affonda le radici nel 1952, quando i genitori Giuseppe Saputo e Maria Cucchiara emigrarono in Canada da Montelepre, in provincia di Palermo, paesino martoriato dai disordini sociali e dalle violenze del dopoguerra. “Emigrare per sfuggire alla violenza” è una delle prime frasi che campeggia, a caratteri rosso fuoco, sulle prime pagine del libro.

Poi la traversata dell’oceano e la nuova vita canadese. Il primo stabilimento caseario a St-Michel nel 1957 ed il matrimonio con Mirella Scattolin nel 1963, da cui sono nati Joey, Lino Jr. e Nadia.

Già alla fine degli anni ‘60 Saputo era il distributore di mozzarella numero 1 in Canada. Negli anni ’80 l’espansione negli Usa e nel 1997 lo sbarco in Borsa. Nel maggio del 2011 Lino Saputo è stato nominato Ufficiale dell’Ordine nazionale del Québec e nel giugno 2012 è diventato anche membro dell’Ordine del Canada. Dal 2012, inoltre, Lino Saputo fa parte dell’Accademia dei Grandi Montrealesi, nella categoria economica, e nel 2016 è stato nominato Comandante dell’Ordine di Montreal.

Lino e la moglie Mirella sono sempre stati molto coinvolti nella Comunità italiana: numerosissime sono le cause a cui hanno contribuito economicamente. Una su tutte: la costruzione del Centro Leonardo da Vinci, il cui teatro porta proprio il loro nome. Lino Saputo, un uomo semplice e riservato, che, inseguendo i suoi sogni, ha raggiunto risultati imprenditoriali straordinari. Successi arricchiti da un’umanità fuori dal comune. (V.G.-il  Cittadino Canadese del 26 giugno/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform