direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’ingegnere italiano ad Harvard, vita da transfrontaliero e l’epopea degli arrotini italiani all’estero

ITALIANI NEL MONDO

Storie di emigrazione nelle pagine del “Messaggero di sant’Antonio” per l’estero di maggio

PADOVA – Si chiama ExoSuit ed è una tuta intelligente, una specie di esoscheletro, che aiuta le persone con difficoltà motorie a camminare. A inventarla, insieme al team di ricerca dell’Università di Harvard, è stato il padovano Fausto Antonio Panizzolo, ingegnere biomedico di 35 anni che negli States ha trovato un brillante futuro. Ma il suo sogno è tornare in Italia, dove da qualche mese ha avviato una start up. Nell’articolo “L’ingegnere italiano di Harvard” di Nicoletta Masetto Panizzolo racconta anche le differenze tra ricerca italiana e statunitense.

Vivere travalicando ogni giorno un confine. È il caso dei transfrontalieri, cittadini italiani che, pur vivendo nello Stivale, entrano ogni giorno in un Paese confinante, come Svizzera o Francia, per lavorare. Un fenomeno che riguarda già oltre 100 mila nostri connazionali ed è in continuo aumento. In “Vita da trasfrontaliero” Luisa Santinello ha raccolto la testimonianza di Andrea Mahmoud, classe ’92, giovane laureato milanese che lavora a Lugano, e fa il punto sui vantaggi e le difficoltà dei transfrontalieri italiani.

Un film (Sharp Families. Tagliati per gli affari) e un libro (Sul filo dell’emigrazione) di Patrick Grassi riportano alla ribalta la storia di successo di una comunità di trentini emigrati da un secolo nel Regno Unito per fare gli arrotini. Un business che vale oggi 10 milioni di sterline l’anno e che vede protagoniste piccole e medie imprese familiari. Un esempio positivo di come, nell’era della globalizzazione, le piccole comunità possono ancora esistere se sanno mantenere la propria identità culturale adeguandola ai tempi. Alessandro Bettero in “L’epopea degli arrotini italiani” ha intervistato il regista e scrittore.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform