direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Libano: elicottero italiano in missione di soccorso a favore di un peacekeeper

DIFESA

La Task Force ITALAIR di UNIFIL chiamata ad intervenire per l’evacuazione medica di un Casco Blu in grave pericolo di vita

NAQOURA (Libano) – Nei giorni scorsi, la Task Force ITALAIR di UNIFIL, è stata chiamata ad intervenire per l’evacuazione medica di un Casco Blu, non di nazionalità italiana, in grave pericolo di vita. Come previsto dalle procedure di intervento, l’equipaggio dedicato alle operazioni di soccorso sanitario in pochi minuti è decollato da Naqoura trasportando il Team AMET (Aeromedical Evacuation Teams) verso la base UNIFIL che aveva chiesto l’intervento.

Stabilizzato il paziente, l’elicottero italiano è decollato alla volta dell’ospedale S. George di Beirut, dove trovava ad attenderlo il personale medico che prendeva in cura il Casco Blu. Le missioni “CASEVAC” (Casualty Evacuation) sono tra le attività più delicate da condurre, in quanto il tempo a disposizione per la pianificazione è estremamente ridotto e la velocità con il quale il paziente deve raggiungere il luogo di cura è determinante per la sua salvezza. In questi casi sono fondamentali le attività di coordinamento e controllo della missione da parte degli organi di Staff e di supporto che vengono periodicamente testate con esercitazioni multinazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform