direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lettere del ministro della Salute, Roberto Speranza, al Commissario Ue alla Salute Stella Kyriakides e al suo omologo tedesco Jens Spahn

UNIONE EUROPEA

“Urgenti nuove misure rigorose dell’Unione sugli arrivi da paesi terzi per il contrasto al Covid 19”

ROMA – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha scritto al Commissario Ue alla Salute e alla Sicurezza alimentare, Stella Kyriakides, e al ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, per chiedere un maggior coordinamento tra gli Stati membri dell’Unione nell’obiettivo di “contenere la diffusione di contagi da Covid 19 causati da focolai di origine esterna”.

“Sia pure nell’ambito di una situazione epidemiologica complessivamente favorevole, anche in Italia si è verificata nelle ultime due settimane l’insorgenza di diversi focolai di contagio da Covid-19, innescati spesso da persone provenienti da paesi terzi – scrive Speranza nella sua missiva, richiamando in particolare l’arrivo nei giorni scorsi di un volo charter da Dacca con 274 passeggeri e un’alta percentuale di contagiati.

“Sulla base di tale risultato ho stabilito, in accordo con il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, di sospendere per una settimana i voli provenienti dal Bangladesh – segnala Speranza, sottolineando l’opportunità “in considerazione di tali sviluppi, che caratterizzano tanti Paesi europei” di “delineare insieme nuove rigorose misure cautelative per gli arrivi da aree extra Schengen ed extra Ue”. “In tale contesto chiederei a Commissione e Presidenza di promuovere un maggiore coordinamento tra gli Stati Membri e garantire, così, una maggiore efficacia alla realizzazione dell’obiettivo di contenere la diffusione di contagi causati da focolai di origine esterna – conclude il Ministro. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform