direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lettera del presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi al capo dello Stato

ASSOCIAZIONI
Lettera del presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi al capo dello Stato

Luciani auspica la formazione di un “governo di unità nazionale che coinvolga tutte le forze politiche rappresentate nei due rami del Parlamento”
PALERMO – Il presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi, Luciano Luciani, scrive una lettera al presidente della Repubblica in cui auspica la formazione di un “governo di unità nazionale che coinvolga tutte le forze politiche rappresentate nei due rami del Parlamento”. 
A pochi giorni dal voto politico e in presenza di un quadro politico fortemente incerto, Luciani auspica “una possibile e vera inversione” di quella che il presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi definisce “logica imperante” sin dal secondo dopoguerra ad oggi, ossia la “marginalizzazione”, funzionale alla formazione di un governo ritenuto più stabile, di forze politiche anch’esse democraticamente espresse dai cittadini. “In forza dell’obiettivo di raggiungere la maggioranza, magari il solo 51% sufficiente per formare qualsiasi governo, in Italia, nel tempo, si è consolidata la prassi di porre all’opposizione la restante minoritaria rappresentanza, sia pure del 49% – scrive Luciani, ritenendo invece che ogni rappresentanza politica debba tener conto del mandato affidatole dai cittadini, ma anche di “quello di cui sono espressione le altre forze politiche”. 
A modello di questa buona prassi egli richiama la Confederazione Svizzera, “nella cui azione di governo sono presenti e coinvolte tutte le forze politiche, in proporzione e in ragione della rappresentanza parlamentare che discende dal voto popolare”. “Un governo – sostiene Luciani – deve costituirsi in forza del mandato complessivo delegato dai cittadini ai partiti politici”. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform