direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Les italiens de Tunisie. La construction d’une communauté entre migrations, colonisations et colonialismes (1896-1918)”: una ricerca di Gabriele Montalbano (Università di Bologna)

ITALIANI ALL’ESTERO

 

ROMA – “Les italiens de Tunisie. La construction d’une communauté entre migrations, colonisations et colonialismes (1896-1918)”: è la ricerca di Gabriele Montalbano (Università di Bologna) uscita per i tipi della Collection de l’École française de Rome. Lo studio è stato finanziato dal Consiglio europeo della ricerca nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Orizzonte 2020 dell’Unione europea.

Tra la fine del XIX secolo e la Prima guerra mondiale, il giovane Stato italiano conobbe un vasto movimento migratorio che portò diversi milioni di cittadini a cercare fortuna altrove. Se i Paesi americani ed europei accolsero la maggior parte di questa popolazione, grandi comunità si stabilirono anche sulle sponde meridionali del bacino del Mediterraneo. La Tunisia, divenuta nel 1881protettorato francese, contava nel 1905 quasi 90.000 italiani , a fronte di 35.000 francesi . Questa preponderanza degli italiani e il loro coinvolgimento attivo nello sviluppo economico del territorio creò tensioni tra Francia e Italia –  per la quale la Tunisia rappresentava una sorta di “colonia fallita” – che tornava a rilanciare le proprie aspirazioni colonialiste in Africa.  Questa comunità era tanto più singolare in quanto gli italiani, per la maggior parte lavoratori, si trovavano in una condizione intermedia tra la classe dei colonizzatori francesi e quella dei colonizzati tunisini con i quali condividevano le stesse condizioni di vita. Dottore in Storia contemporanea presso l’École Pratique des Hautes Etudes e l’Università di Firenze-Siena, già studente dell’École Normale Supérieure di Parigi e del Collegio Superiore dell’Università di Bologna, Gabriele Montalbano è specialista in Storia del Mediterraneo coloniale.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform