direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Le prossime puntate di “Un giorno nella storia”

RAI ITALIA

La trasmissione dedicata agli eventi della nostra memoria collettiva

ROMA – Di seguito la programmazione dei prossimi giorni di “Un giorno nella storia”, appuntamento di Rai Italia dedicato agli eventi della nostra memoria collettiva.

Oggi puntata dedicata al ricordo di Pier Paolo Pasolini, lo scrittore ucciso a Ostia 40 anni fa. Un documentario sullo scrittore che fu anche poeta, regista, giornalista, filosofo e pittore; l’intellettuale che più ha saputo intuire il futuro della nostra società.

Martedì 3 novembre viene ricordato invece Vincenzo Bellini, compositore nato a Catania nel 1801, mentre il 4 novembre ricorre l’anniversario dell’alluvione di Firenze del 1966, i cui giorni vengono ricostruiti in un documentario che presenta l’incredibile lavoro fatto dai volontari accorsi da tutta Italia per salvare la città. Giovedì 5 novembre una puntata dedicata a Giorgio La Pira, presidente dell’Assemblea Costituente e più volte ministro della Repubblica. Dalla nascita alla conversione, l’eccezionale personalità di un uomo ispirato dalla vocazione, votato alla pace e alla fratellanza, che seppe coniugare gli ideali del cattolicesimo con la concretezza del possibile. Infine, venerdì 6 novembre si ripercorre la carriera di Antonello Falqui, maestro indiscusso della regia televisiva, che ha fatto della passione per il varietà la sua professione. Falqui è stato l’autore di grandi show come Studio UnoCanzonissima e Milleluci, che a distanza di decenni ancora tanti ricordano.

Programmazione: su Rai Italia 1 (Americhe) – New York/Toronto da lunedì a venerdì alle ore 7.30; Buenos Aires da lunedì a venerdì alle ore 9.30; su Rai Italia 2 (Australia – Asia) – Sydney da lunedì a venerdì alle ore 9, Pechino/Perth da lunedì a venerdì alle ore 6; su Rai Italia 3 (Africa) – Johannesburg da lunedì a venerdì alle ore 9. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform