direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd): “La legislatura finisca in bellezza, con l’approvazione dello Ius soli”

PARTITI

Incontro con il Circolo Pd di Ginevra

 

 

GINEVRA – “Approvare lo Ius soli significa dare la cittadinanza a bambini e ragazzi sotto i 18 anni che, di fatto, italiani lo sono già. Una volta approvata in via definitiva, infatti, di questa legge ne usufruirebbero un milione di ragazzini, la maggior parte dei quali nati e cresciuti nel nostro Paese. Bambini e bambine che frequentano le nostre scuole, giocano a pallone con i nostri figli e magari conoscono i nostri dialetti e le nostre cadenze regionali meglio di noi. Le paure che alimentano le destre sono totalmente fuori luogo. Riconoscere lo Ius soli sarebbe semplicemente un gesto di civiltà nei confronti di un milione di bambini minori che si meritano di vedere riconosciuto dallo Stato quello che loro già oggi si sentono di essere, cioè cittadini italiani. Ecco perché mi auguro che ci riesca di finire la Legislatura in bellezza. Attraverso l’approvazione definitiva al Senato dello Ius soli, già approvato alla Camera”.

Lo ha dichiarato Laura Garavini, deputata eletta nella circoscrizione Estero-ripartizione Europa e componente della Presidenza del Pd alla Camera, nel corso di un incontro con il Circolo Pd di Ginevra. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform