direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd): “In Aula contro mafia e gioco d’azzardo”

CAMERA DEI DEPUTATI

 

Il gioco d’azzardo è una fonte di giganteschi guadagni per le mafie. Con l’approvazione in aula di una risoluzione il Governo si è impegnato a migliorare la regolamentazione sul gioco d’azzardo, in base alle indicazioni da noi elaborate in Commissione Antimafia. Come ho spiegato nel mio intervento in dichiarazione di voto il settore dei giochi legali negli ultimi anni ha aumentato vertiginosamente il suo giro d’affari. Parliamo di cifre veramente alte: 84 miliardi di euro l’anno, secondo le ultime stime. Grazie alle prospettive di profitto le mafie sono riuscite ad infiltrarsi in modo diffuso nel settore. Ecco perché abbiamo elaborato una serie di proposte: misure antiriciclaggio, una recrudescenza delle sanzioni non monetarie, l’introduzione di requisiti più severi per ottenere le licenze e l’istituzione di un organo di vigilanza.

Con questi accorgimenti vogliamo rendere la vita più difficile alle mafie, che spesso lucrano sui risparmi delle persone più deboli, dipendenti dal gioco. Su questo fronte, un’altra buona notizia è rappresentata dall’inclusione della ludopatia, da parte del Governo Gentiloni, fra le malattie curate a titolo gratuito dal nostro Sistema sanitario nazionale. (Laura Garavini, newsletter /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform