direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd): “Ci vuole più Europa, anche sul fronte della legalità”

CAMERA DEI DEPUTATI

Approvato all’unanimità il rapporto dell’Antimafia sulla lotta al crimine organizzato in Europa

 

 

ROMA – “Esprimo soddisfazione per il fatto che, per una volta, il Parlamento decida di mettere da parte le divisioni partitiche e voti all’unanimità la risoluzione che contiene una serie di raccomandazioni per migliorare la lotta alle organizzazioni criminali nell’Unione Europea”. Lo afferma la deputata della circoscrizione Estero –rip.Europa Laura Garavini (Pd), componente della Commissione Antimafia, in riferimento all’approvazione all’unanimità e in via definitiva, alla Camera, della risoluzione che condensa le indicazioni del Comitato sulla lotta alle mafie nella UE da lei presieduto in Commissione Antimafia.

“Mi fa doppiamente piacere –  prosegue la parlamentare Pd – perché riguarda un documento al quale ho lavorato intensamente negli ultimi mesi. E perché con questo voto l’Italia dice una parola chiara sulla lotta alle mafie su base internazionale: ci vuole più Europa, perché le mafie sono un’emergenza europea”.

“Serve – sottolinea  l’on. Garavini – una Procura Europea, che si occupi anche di inchieste antimafia e non solo di frodi amministrative all’Europa, ed è necessario sensibilizzare i singoli Stati membri, affinché recepiscano la legislazione antimafia già deliberata dall’Europa”.

Garavini conclude: “Il fatto che la settimana scorsa questa stessa relazione sulla lotta alle mafie nell’UE sia stata accolta con reazioni altrettanto positive da tutti i gruppi partitici rappresentati presso il Parlamento Europeo fa ben sperare. Mi auguro che sia l’inizio di una nuova fase nel contrasto alle mafie. Un contrasto non più solo italiano, ma appunto internazionale, come necessario”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform