direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’analisi del voto e delle preferenze degli italiani nel mondo

ELEZIONI POLITICHE 2013
Circoscrizione Estero
L’analisi del voto e delle preferenze degli italiani nel mondo
Numerosi fra i non eletti i candidati con all’attivo un alto numero di consensi
ROMA –A pochi giorni dal voto che ha cambiato il panorama politico italiano è possibile, grazie ai dati sulle preferenze della circoscrizione Estero diramati dal ministero dell’Interno, analizzare in profondità l’andamento delle elezioni che porteranno fra 15 giorni nel Parlamento italiano i rappresentanti delle nostre comunità nel mondo. 
Iniziamo dalla ripartizione Africa Asia Oceania Antartide dove alla Camera è stato eletto il deputato del Pd Marco Fedi con 8.366 preferenze. Tra i non eletti troviamo ai primi posti, per quanto riguarda le preferenze, Giuseppe Cossari (5.426) della lista Con Monti per l’Italia e Sharon Nizza (4.381) del Popolo della Libertà. Al Senato, sempre nella medesima ripartizione, ha invece conquistato il seggio a Palazzo Madama Francesco Giacobbe del Pd, con 6.978 preferenze. Fra i primi dei non eletti troviamo Ivano Ercole del Pdl (4003) e Nicola Carè della lista Con Monti per l’Italia (2.840). 
Più complessa la competizione nella ripartizione Europa dove alla Camera sono stati eletti Laura Garavini con 37.813 preferenze e Gianni Farina (22.079), entrambi già deputati del Pd, Picchi Guglielmo (20.650), già deputato del Pdl, Mario Caruso (12.576) della lista Con Monti per l’Italia, e Tacconi Alessio (12.557) del Movimento Cinque Stelle 
Fra i non eletti che hanno ottenuto più consensi segnaliamo Franco Narducci (15.919) , deputato uscente del Pd, Mario Zoratto (12.320) della lista Con Monti per l’Italia, Michela Baranelli (11.760) del Pd, Filippo Burnelli (11.281) del Movimento 5 Stelle e Carmelo Pignataro (9.632) del Pdl. 
Serrata anche la lotta per il Senato dove sono stati eletti Aldo Di Biagio (43.178) della lista Con Monti per l’Italia e già deputato di Futuro e Libertà, e Claudio Micheloni (28.410), già senatore del Pd. Fra gli esclusi troviamo Elio Carozza del Pd, il segretario generale del Cgie ha ottenuto 5.472 preferenze, Cristina Rizzotti 24.362, sempre del Pd, Maria Darè (23.585), della lista Con Monti per l’Italia e Raffaele Fantetti (22.155) del Pdl. 
Nella ripartizione America Settentrionale e Centrale troviamo per la Camera gli eletti Francesca La Marca (8.472) del Pd e Angela Rosaria Nissoli detta Fucsia (6.340) della lista Con Monti per l’Italia. Da segnalare in questo contesto l’alto numero di preferenze ottenute dal non eletto Amato Berardi (9.416), deputato uscente del Pdl, che è seguito a distanza da Giacomo Galletto (6.004) del Pd, Giovanni Rapanà (5.640), sempre del Pd e da Augusto Sorriso della lista Con Monti per l’Italia (5.434). Nella medesima ripartizione per il Senato è stato eletto il candidato del Pd Renato Guerino Turano (9.795). Fra i non eletti segnaliamo Basilio Giordano, il senatore uscente del Pdl ha ottenuto 10.177 preferenze, Vincenzo Arcobelli (7.363), della lista Con Monti per l’Italia e Rocco Di Trolio (6.491) del Pd. 
Molto articolata anche la situazione della ripartizione America Meridionale e centrale dove vengono eletti alla Camera Ricardo Merlo, il deputato uscente del Maie ottiene 71.273 preferenze, Fabio Porta (30.298), già deputato uscente del Pd, Renata Bueno dell’Usei (18.077) e Mario Borghese (14.300) del Maie. In questo ambito molti i non eletti con più di diecimila preferenze. Fra questi ricordiamo Claudia Antonini (13.906) del Pd, Luis Molossi (12.501) e Ioao Claudio Pieroni (12.160) del Maie, Iliana Ethel Calabrò (12.119) di Italiani per la Libertà, Eugeniuo Sangregorio (11.738) dell’Usei e Filomena Narducci (10.321) del Pd. Per quanto concerne invece il Senato i nostri connazionali del Sud America hanno eletto Claudio Zin (46.538) del Maie e Guilherme Fausto Longo ( 29.077) del Pd. Fra i non eletti che hanno ottenuto buoni risultati segnaliamo Walter Petruzziello ( 27.498) e Franco Tirelli (22.528), entrambi del Maie, Francisco Nardelli (22.583) del Pd e Edoardo Pollastri dell’Usei (16.052). (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform