direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’ambasciatrice del Sudafrica Nosipho Ngcaba in visita alla Scuola Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi” di Firenze

SOCIETA’

FIRENZE  – Un progetto di cooperazione tra la Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi” di Firenze  e le scuole del Sudafrica. E’ la proposta avanzata dall’ambasciatrice del Sudafrica in Italia Nosipho Ngcaba che nei giorni scorsi ha visitato la scuola che offre ai suoi allievi una formazione professionale in gestione di impresa dopo il diploma di scuola superiore. Della proposta della diplomatica e dell’incontro riferisce l’Istituto scolastico su Facebook .

L’ambasciatrice  ha incontrato gli studenti ed i professori della Scuola di Scienze Aziendali (SSATI) di Firenze (nella sede di via del Tagliamento, 16) nell’ambito della prima visita istituzionale in Toscana dopo la presentazione delle sue credenziali, avvenuta lo scorso 4 marzo.

“Siamo onorati che l’ambasciatrice Ngcaba abbia scelto la nostra scuola come tappa della sua prima visita in Toscana – commenta la direttrice della scuola “Piero Baldesi” Guya Berti – perché questa occasione ci consente di delineare ancora meglio le prospettive future del nostro istituto che guarda ormai a una formazione internazionale per i suoi studenti che sempre più chiedono di poter arricchire il proprio bagaglio di competenze con esperienze anche all’estero. Speriamo di poter presto esplorare nuove possibilità di collaborazione con gli istituti sudafricani, grazie all’interessamento dell’Ambasciata”.

“I nostri studenti, in particolare quelli della specializzazione in Marketing e commerciale, hanno la possibilità di fare uno stage di tre mesi all’estero, un’esperienza immersiva e di grande impatto, un’occasione unica di crescita personale e professionale che siamo felici di incentivare – aggiunge il presidente della scuola Claudio Terrazzi – Le destinazioni sono tante e molto differenti tra loro, i nostri allievi sono stati in Australia come nelle Filippine, in Argentina come in Francia e in Spagna. Saremo lieti di poter inserire in futuro tra le destinazioni proposte anche il Sudafrica e dare ai nostri studenti la possibilità di confrontarsi con altri ecosistemi economici”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform