direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’ambasciatore d’Italia in Indonesia Benedetto Latteri formula un primo bilancio sullo svolgimento del voto italiano in loco: “partecipazione incoraggiante”

RETE DIPLOMATICO-CONSOLARE

 

GIACARTA – L’ambasciatore d’Italia in Indonesia Benedetto Latteri formula in un messaggio un primo bilancio sullo svolgimento del voto in loco per le elezioni italiane del 25 settembre scorso. “La procedura elettorale per gli italiani all’estero si è appena conclusa, con soddisfazione per qualcuno, con minor soddisfazione per altri. Abbiamo ricevuto molte segnalazioni, a cui abbiamo risposto al meglio delle risorse a disposizione. È stata la prima volta, che inevitabilmente portava con sé incognite e rischi, che ho accettato di assumermi, avendo a cuore di consentire l’esercizio del diritto del voto ad un numero più ampio possibile di aventi diritto. Il risultato, seppur suscettibile di miglioramenti, è stato incoraggiante – scrive Latteri, precisando che “su 1047 aventi diritto, hanno votato 240 elettori”. “Questo è il dato cui tenevo particolarmente. Da solo – ricorda l’Ambasciatore, – esso rappresenta più del doppio del numero di elettori che in precedenti tornate elettorali/referendarie si sono recati in Italia per votare, ricevendo il rimborso del biglietto aereo. Per la precisione, l’incremento è stato del 136%”.  “Stiamo ancora aspettando la restituzione di tutti i plichi non consegnati ai destinatari per poter effettuare un’analisi più approfondita e compiuta dei limiti che hanno accompagnato questa prima volta”, continua l’Ambasciatore che aggiunge “E’ imprescindibile che l’elettore notifichi il proprio indirizzo di residenza e ogni sua variazione tempestivamente e correttamente, perché il plico elettorale può essere consegnato esclusivamente all’indirizzo di residenza Aire. Sono persuaso – conclude Latteri – che i sacrifici (prolungatisi per 2 mesi) degli operatori dell’Ambasciata siano serviti ad accrescere la fruizione di un diritto fondamentale da parte di un numero maggiore di connazionali in Indonesia e a Timor Est”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform