direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Ambasciatore d’Italia a Washington Varricchio celebra con la NIAF la forza delle relazioni tra Stati Uniti e Italia

RETE DIPLOMATICA

WASHINGTON-  “I nostri valori condivisi di democrazia, libertà e rispetto dei diritti umani ci hanno consentito di affrontare insieme la pandemia. Nella fase più acuta del contagio gli Stati Uniti e la comunità Italo-americana non hanno fatto mancare il loro sostegno. La solidarietà dimostrata in questo frangente rimarrà scolpita nella nostra memoria”.  Con queste parole, pronunciate durante il 45mo Gala annuale della NIAF, l’Ambasciatore d’Italia, Armando Varricchio, ha voluto ricordare l’amicizia che lega l’Italia agli USA e il ruolo esercitato dalla comunità Italo-Americana nel cementare i legami tra i nostri paesi e popoli. Varricchio ha anche sottolineato i gesti di generosità delle molte imprese e cittadini italiani negli USA che non hanno esitato a mettersi al servizio delle comunità più bisognose. Nel corso del Gala, organizzato quest’anno in maniera virtuale, il Dr. Anthony Fauci, che una settimana fa era stato insignito del Premio Res Publica in una cerimonia presso la Residenza dell’Ambasciatore Varricchio, ha ricevuto il Premio Leonardo da Vinci per la Salute e la Scienza, in ragione del lavoro svolto nel campo della ricerca medica e nel contrasto alla pandemia. Tra le numerose personalità intervenute anche l’ex Presidente George W. Bush e tanti Italo-americani di fama mondiale, come Leonardo di Caprio, Al Pacino e Robert De Niro.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform