direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’ambasciatore a Sarajevo Di Ruzza incontra il presidente di turno della Bosnia Erzegovina Željka

RETE DIPLOMATICA

 

SARAJEVO – “L’ambasciatore d’Italia a Sarajevo Marco Di Ruzza, ha reso visita di cortesia al presidente di turno e membro serbo della Presidenza tripartita della Bosnia Erzegovina Željka Cvijanović, con la quale ha avuto un cordiale colloquio”. Lo rende noto l’Ambasciata italiana.

“L’ambasciatore – si legge nella nota –  si è congratulato per la concessione alla Bosnia-Erzegovina dello status di Paese candidato all’adesione all’Unione Europea, valorizzando l’impegno profuso da parte italiana – nell’ambito della più generale azione di sostegno alle aspirazioni europee della regione balcanica – per rendere possibile questo risultato di portata storica. Il presidente Cvijanović ha espresso gratitudine per l’appoggio dell’Italia, sottolineando come il processo di integrazione europea della BiH, per poter opportunamente avanzare, richieda risolutezza e coordinamento da parte di tutti i livelli di governo del Paese. In proposito ha fatto presente che i negoziati per la formazione del nuovo Esecutivo statale stanno procedendo speditamente. L’ambasciatore, da parte sua, ha posto in risalto l’importanza che le forze della futura coalizione di governo accelerino sul percorso riformatore in chiave europea, evitando ogni iniziativa divisiva che possa nuocere alla coesione tra le varie componenti del Paese.

Nel corso del colloquio è stato constatato con mutua soddisfazione l’ottimo stato delle relazioni bilaterali. I rapporti economici rilevano il ruolo dell’Italia quale primo Paese esportatore in BiH, annoverandola tra i principali partner commerciali complessivi, e si avvalgono altresì dell’ampia e ramificata presenza imprenditoriale italiana sul mercato locale. L’ambasciatore, a tale riguardo, ha informato il presidente Cvijanović – dimostratasi assai interessata all’iniziativa – della recente istituzione della “Associazione delle imprese italiane in BiH”, che mira ad incentivare ulteriormente scambi commerciali ed investimenti tra i due Paesi. E’ stato altresì evidenziato il forte e dinamico partenariato in ambito culturale e le numerose iniziative della Cooperazione italiana, con particolare riferimento ai progetti nel settore del turismo sostenibile e della tutela delle risorse naturali e della biodiversità presso i principali parchi nazionali del Paese.

In tale occasione, l’ambasciatore ha presentato al presidente Cvijanović la candidatura della Città di Roma ad ospitare l’Esposizione Universale del 2030”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform