direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Ambasciata d’Italia in Cina condanna la pratica di macellazione di animali domestici che avviene anche quest’anno in occasione del Festival del Solstizio d’estate di Yulin

RETE DIPLOMATICA

PECHINO – In una nota l’Ambasciata d’Italia a Pechino rinnova la sua ferma condanna contro ogni forma di violenza e maltrattamento nei confronti degli animali da compagnia, in particolare la compravendita e macellazione dei cani a scopo alimentare. Pur volendo comprendere le usanze ed i costumi locali, l’Ambasciata auspica che anche a Yulin, come già in molte Città e Regioni della Repubblica Popolare Cinese, venga vietato l’allevamento, il trasporto e la commercializzazione a scopo alimentare degli animali da compagnia e accoglie positivamente la decisione del Governo cinese di varare un provvedimento di legge che imponga tali divieti a livello nazionale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform