direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Ambasciata d’Italia a Tokyo è più “green” grazie a Maserati

RETE DIPLOMATICA

Ambasciatore Benedetti: disporre di un’auto ibrida come vettura di rappresentanza rispecchia l’impegno del governo italiano nel contrasto ai cambiamenti climatici

 

TOKYO (Giappone) – Grazie a un accordo speciale con Maserati, l’Ambasciata a Tokyo disporrà di una nuova autovettura di rappresentanza: la berlina Ghibli Hybrid, la prima vettura elettrificata nella storia della Casa del Tridente.

“Sono particolarmente orgoglioso di questa iniziativa, resa possibile grazie alla disponibilità del Presidente di Maserati Japan, Gregory Adams” ha sottolineato l’Ambasciatore Gianluigi Benedetti, aggiungendo che l’acquisizione rispecchia l’impegno del Governo italiano, da ultimo in occasione della Presidenza G20, nel contrasto ai cambiamenti climatici, a favore della transizione green e della riduzione delle emissioni. Essa è stata decisa d’intesa con il Ministero in coerenza con la politica che il MAECI ha stabilito ormai da diversi anni a tutela dell’ambiente con il progetto “Farnesina Verde”, volto a promuovere più elevati standard ambientali all’interno dell’Amministrazione.

Con la Maserati Ghibli Hybrid anche l’Ambasciata d’Italia a Tokyo sarà più green diventando la prima rappresentanza della nostra rete diplomatico-consolare all’estero a dotarsi di un’auto ibrida italiana. Grazie alla Ghibli Hybrid, straordinaria berlina sportiva dal cuore anche elettrico, non solo ridurremo il nostro carbon footprint, ma disporremo anche di uno straordinario strumento di promozione del “brand Italia” in Giappone, grazie al prestigio e alla riconoscibilità di cui gode in questo Paese il marchio Maserati, sinonimo e icona indiscussa del design, stile, tecnologia, eccellenza dell’ingegneria e della capacità italiana di creare cose straordinarie.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform