direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La scadenza per l’invio delle domande relative al contributo per l’anno 2019 è stata prorogata al 30 aprile 2020

EDITORIA

Una lettera del Presidente della FUSIE Cretti ai giornali italiani all’estero

ROMA – Qui di seguito il testo della lettera inviata ieri da Giangi Cretti, presidente della FUSIE, Federazione Unitaria della Stampa Italiana all’Estero) ai giornali associati.

Cari amici, posso finalmente confermarvi che gli uffici del Dipartimento Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno completato l’istruttoria sulle domande per il contributo relativo all’anno 2018. Vi posso dire, avendola seguita passo passo, che, oltre che dei problemi connessi all’entrata in vigore della nuova legge, la procedura ha ulteriormente risentito della situazione creata dall’emergenza coronavirus.

Ora, abbiamo potuto constatare che il piano di riparto è stato varato e i funzionari stanno procedendo alla predisposizione dei decreti di liquidazione del contributo che dovrebbe avvenire prevedibilmente entro la fine del mese.

Voglio ancora ricordarvi che la scadenza per l’invio delle domande relative al contributo per l’anno 2019 è stata prorogata al 30 aprile 2020.  A questo proposito, vi raccomando vivamente una particolare attenzione nel documentare l’avvenuta presentazione delle domande entro tale termine, chiedendo alle sedi diplomatiche di rilasciare un’apposita ricevuta con data di consegna.

Infine, vi ricordo che la nostra Federazione, che in presenza di un Paese quasi totalmente fermo ha continuato a muoversi come ha potuto, è riuscita ad essere di stimolo per la Presidenza del Consiglio, ottenendo il rinvio del termine del 31 marzo e che l’istruttoria sul 2018 non subisse, nonostante l’emergenza sanitaria, pregiudizievoli stop. Una Federazione, la nostra, che rappresenta quasi un unicum nella realtà associativa italiana non ricevendo alcun tipo di aiuto, né finanziario né d’altro tipo, dallo Stato.

Concludo, ricordando, a coloro che non lo avessero ancora fatto, il versamento della quota associativa del 2019  e, a tutti, di quella del 2020 .

Con l’auspicio di superare presto questo momento e l’augurio di buon lavoro, vi saluto tutti cordialmente. (Giangi Cretti)

————

Quota Fusie  anno 2019 euro 100,00; anno 2020 euro 100,00

 Beneficiario : FUSIE

Causale : quota associativa anno (indicare anno)

Conto corrente : 70357852

Banco di Sardegna – AG.1 di Roma

Via dei Crociferi 20

00187 Roma – Italia

COORDINATE BANCARIE: IBAN : IT36V0101503201000070357852 – BIC (SWIFT): BPMOIT22XXX

Inform

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform