direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“La Resistenza tra Italia e Germania”, conferenze online dal 25 aprile al 9 maggio

MEMORIA

Ciclo promosso  dalle Sezioni Anpi di Colonia e Francoforte in occasione del 75° anniversario della Liberazione

COLONIA/FRANCOFORTE – Il prossimo 25 aprile – 75° anniversario della Liberazione –  inizierà un ciclo di conferenze online sulla Resistenza italiana progettate nei temi e nei contenuti per un pubblico italiano e tedesco. L’iniziativa è promossa dalle Sezioni Anpi di Colonia e Francoforte. Tutte le conferenze, tenute da autorevoli storici che hanno aderito al progetto, saranno fruibili in lingua italiana e tedesca.

Aprirà il ciclo, sabato 25 aprile  (ore 17:00-17:45) il prof. Alberto Cavaglion (Università di Firenze) con la conferenza su “La Resistenza nella storia italiana”. L’8 settembre 1943, data dell’armistizio con i paesi alleati, agli italiani si presentarono scelte difficili. Una minoranza cospicua si decise per la resistenza attiva, inclusa la lotta armata, all’occupazione tedesca fiancheggiata dai fascisti della Repubblica di Salò. Il significato di quella scelta nel quadro della storia d’Italia. Conferenza in italiano con sottotitoli in tedesco.

Secondo appuntamento , domenica 26 aprile (ore 17:00-17:45). Francesco Corniani, ricercatore dell’Università di Colonia,  terrà una conferenza su “Disertori dell’esercito tedesco nella Resistenza italiana” .Si esplora un fenomeno poco noto della guerra di liberazione in Italia nel 1943-1945, quello dei disertori dell’esercito d’occupazione tedesco che si unirono alla Resistenza italiana. Mettere a fuoco questo tema consente di riflettere su aspetti di scontro ideologico e di dimensione internazionalista che hanno anche caratterizzato la guerra di liberazione italiana. Conferenza in italiano con sottotitoli in tedesco.

Sabato 2 maggio (ore 17:00-17:45) Aldo Agosti, professore emerito dell’Università di Torino, parlerà de “La liberazione di Torino”.Episodio cruciale della lotta di Liberazione, allo stesso tempo esito finale della Resistenza armata e viatico per la ricostruzione democratica dello Stato. Con il ricordo del ruolo di Giorgio Agosti, uno dei protagonisti dell’evento, organizzatore delle formazioni partigiane Giustizia e Libertà in Piemonte e primo questore della città liberata. Conferenza in italiano con sottotitoli in tedesco.

Domenica 3 maggio (17:00-17:45) , conferenza dello storico Eric Gobetti su “La Resistenza italiana nei Balcani”. Nei Balcani, durante la Seconda guerra mondiale, gli italiani insieme ai tedeschi sono stati per lo più aggressori e occupanti dei paesi della regione. Nell’ultima fase della guerra, però, decine di migliaia di italiani partecipano alla Resistenza di questi paesi, portando un contributo significativo alla liberazione dall’occupazione nazista. Conferenza in italiano con sottotitoli in tedesco.

L’ultimo appuntamento è in programma sabato 9 maggio (ore 17:00-17:45). Thomas Schlemmer, ricercatore dell’Istituto per la Storia Contemporanea di Monaco-Berlino, e docente della Ludwig- Maximilians-Universität, Monaco,  terrà la conferenza “La Germania e la Resistenza italiana”. A lungo quasi dimenticata o rimossa e influenzata dalle esperienze dei contemporanei: solo un cambio generazionale negli anni Novanta ha reso possibile in Germania un nuovo sguardo sulla Resistenza come pure sulla conduzione da parte tedesca della guerra in Italia. Conferenza in tedesco con sottotitoli in italiano.

Per partecipare agli eventi è necessario preregistrarsi (Per tutte le informazioni si veda anpi-deutschland.de) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform