direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La Regione del Veneto aderisce all’undicesima edizione dell’Ora della Terra (Earth hour)

AMBIENTE

L’iniziativa sarò realizzata il 25 marzo

Spegnimento simbolico per un’ora delle luci delle sedi della Giunta regionale, di Villa Contarini di Piazzola sul Brenta e del Mastio Federiciano sul colle della Rocca di Monselice

 

VENEZIA – Anche quest’anno la Regione del Veneto aderisce all’undicesima edizione dell’Ora della Terra (Earth hour), evento internazionale nato in Australia nel 2007 il cui obiettivo è la sensibilizzazione della popolazione sulla necessità di mettere in atto comportamenti e politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici, risparmio energetico e riduzione dell’inquinamento luminoso.

L’adesione all’iniziativa, che sarà realizzata in collaborazione con il WWF, si concretizza in un gesto semplice ma concreto quale quello di spegnere la luce per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche, nel giorno stabilito ossia il 25 marzo 2017.

Il risparmio energetico legato a tale gesto e le relative minori emissioni di anidride carbonica, il principale dei “gas serra”, sono del tutto simboliche ma hanno lo scopo di sollevare l’attenzione sul tema dei cambiamenti climatici e dell’uso razionale dell’energia.

La Regione del Veneto ha riconosciuto l’opportunità di partecipare all’iniziativa “Ora della Terra” con lo spegnimento simbolico delle luci delle sedi della Giunta Regionale del Veneto ubicate in Venezia Centro Storico, di Villa Contarini di Piazzola sul Brenta e del Mastio Federiciano sito sul colle della Rocca di Monselice.

Quella in tema di cambiamenti climatici è una sfida globale che riguarda tutto il pianeta e richiede l’impegno e l’attenzione di tutti: imprese, enti locali, organizzazioni, singoli cittadini.
Nella consapevolezza quindi che il successo dell’evento dipende da ognuno di noi, la Regione del Veneto auspica vivamente la più ampia partecipazione all’iniziativa. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform