direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La presidente Elisabetta Casellati sulla centralità del Parlamento

SENATO DELLA REPUBBLICA

“Da quando è scattata l’emergenza il Senato non ha mai smesso di lavorare”

(foto fonte Senato)

ROMA – “Sono convinta che la centralità del Parlamento non possa mai venire meno, soprattutto quando i provvedimenti governativi limitano le libertà personali dei cittadini e le attività essenziali all’economia del Paese”: così la presidente del Senato Elisabetta Casellati è intervenuta nei giorni scorsi ribadendo il ruolo del Parlamento in questo tempo di emergenza determinato della diffusione del coronavirus.

“Siamo una democrazia parlamentare. È fondamentale perciò che il Presidente del Consiglio e il Governo stabiliscano un sistematico raccordo, ad ora mai attuato, con i Presidenti delle Camere in merito ad ogni iniziativa normativa, relativa all’emergenza Coronavirus, per consentire ai parlamentari di svolgere le prerogative affidate loro dalla Carta Costituzionale – rileva Casellati, che segnala come le polemiche su una presunta chiusura del Parlamento creino “soltanto una pericolosa disinformazione” e ribadisce che “l’attività legislativa non subirà alcuna limitazione, né vi saranno restrizioni delle prerogative parlamentari”.

“Sin da quando è scattata l’emergenza – prosegue la presidente Casellati – il Senato non ha mai smesso di lavorare e, personalmente, non mi sono mai mossa da Palazzo Madama proprio per garantirne la piena operatività, nel rispetto della sicurezza sanitaria dei senatori e di tutto il personale. Fin dall’ultima settimana di febbraio abbiamo adottato le misure necessarie a contenere il contagio, dalle distanze di sicurezza in Commissione e in Aula, alle modalità di votazione idonee ad evitare assembramenti”.

Casellati ricorda poi come questa settimana “tutte le Commissioni lavoreranno sul decreto che stabilisce le misure sull’emergenza Coronavirus; ci sarà la conferenza dei Capigruppo; in Commissione Bilancio Camera/Senato verrà audito in videoconferenza il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e l’Aula si riunirà per stabilire la sequenza dei lavori in assemblea oltre alle modalità di voto”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform