direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“La Passione Italiana”, presentazione a Budapest dell’Associazione culturale italo-ungherese

ASSOCIAZIONI
All’Istituto Italiano di Cultura il 24 gennaio

BUDAPEST – All’Istituto Italiano di Cultura di Budapest il 24 gennaio, dalle ore 15, si terrà un evento per presentare l’Associazione culturale italo-ungherese “La Passione Italiana” . In programma anche una mostra fotografica su Capri e Napoli, e una proiezione cinematografica.
Invitati all’evento: Massimo Rustico, ambasciatore straordinario e plenipotenziario d’Italia in Ungheria; Gian Luca Borghese, addetto reggente dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest; Francesco Maria Mari, presidente della Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria; Antonio Canale, direttore dell’Ice a Budapest.
L’evento presso l’IIC (Bródy Sándor utca 8 ) è patrocinato dalla Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria e organizzato dall’Associazione “La Passione Italiana” in collaborazione con il Polo Ho.Re.Ca della CCIU rappresentato da Daniele Urbano.
L’Associazione “La Passione Italiana” si prefigge di “rafforzare i rapporti italo-ungheresi organizzando programmi comuni ed eventi culturali per rendere più nota la gastronomia dei due paesi e generare gemellaggi”. “I nostri programmi, secondo le nostre aspettative, rispecchieranno quella passione che ci ha stimolato a fondare la nostra associazione e che contraddistingue lo spirito del popolo italiano e di quello ungherese”, spiegano dall’Associazione. “Lo scopo della manifestazione: presentare ufficialmente l’Associazione e far incontrare i nostri amici, con i quali giá collaboriamo, con le organizzazioni e le istituzioni con l’augurio che possano in futuro aderire ai nostri programmi. Vorremmo offrire programmi che possano incontrare le aspettative di qualsiasi strato sociale non ultimi i ‘grandi amanti’ delle eccellenze del Bel Paese”. “Durante l’evento inaugureremo una mostra fotografica che avrá per tema i luoghi e le meraviglie di Capri e di Napoli. Nel corso della manifestazione, oltre alla mostra, vorremmo presentare la regione Campania, in particolare Napoli e Capri, e vorremmo raccontare le nostre esperienze, con la proiezione di film italiani che ci permettano di aprire una finestra sui costumi e sulla cucina italiana con particolare riguardo alla cucina napoletana”.
All’evento di presentazione presso l’IIC di Budapest sono stati invitati i fotografi :Umberto D’Agnello Capri; Dóra Csörögi; János Eifert.
Ospiti dall’Italia: Alessandro Iovino, Senato della Repubblica, scrittore, storico, saggista, libero professionista (Roma); cav. Oscar Carrozzo, giornalista , addetto stampa del Patrimonio di San Gennaro (Napoli); Camillo Gargiulo, direttore di Capri Star Tour (Capri); Francesco Giuseppe Nicotra, sosia ufficiale dell’attore Bud Spencer (Napoli); Levente Király, giornalista; Mtva, creatore di “Sulle tracce di Piedone” , film sulla vita di Bud Spencer. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform