direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La mostra “Raffaello” per la prima volta in Turchia, al Museo Erimtan di Ankara

ARTE

Resterà aperta fino al 14 marzo

ANKARA (Turchia) – Su impulso dell’Ambasciata d’Italia in Turchia, al Museo d’Arte ed Archeologia Erimtan  il 18 dicembre è stata inaugurata la mostra intitolata “Raffaello”, parte del progetto di portata mondiale “Opera Omnia”, promosso dal Ministero degli Affari Esteri italiano e da Raicom.

La mostra, curata dallo storico dell’arte Prof. Antonio Paolucci, presenta al pubblico le riproduzioni in dimensioni reali di 14 meravigliose opere del grande maestro rinascimentale, di cui si è commemorato quest’anno il cinquecentesimo anniversario della morte.

Grazie all’uso di tecniche innovative, a partire dalle fotografie degli archivi Rai, le riproduzioni dei dipinti, a grandezza naturale, conservano tutti i dettagli, le sfumature, ed i colori degli originali. Il sistema di retroilluminazione e una speciale struttura di supporto consente una visione ottimale delle opere da ogni angolazione. Inoltre, una struttura multimediale e interattiva consentirà al pubblico di scoprire la vita e le opere di Raffaello.

La mostra, che ha già fatto tappa a Tunisi ad inizio del 2020, proseguirà ad Helsinki e poi a Priština dopo aver lasciato Ankara, dove resterà aperta fino al 14 marzo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform