direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La Marina partecipa all’esercitazione NATO Dynamic Move 2020-I

MARINA MILITARE

Una delle più importanti esercitazioni nel settore della guerra di mine nel panorama dell’Alleanza Atlantica

ROMA – Da mercoledì 22 gennaio una rappresentanza della 54ª Squadriglia Cacciamine Costieri ha preso parte all’esercitazione NATO Dynamic Move 2020-I presso Ostende (Belgio).

L’esercitazione, organizzata annualmente dal MARCOM (Allied Maritime Command) presso il Centro di Eccellenza NATO per la Guerra di mine, prevede un’intensa attività di pianificazione e condotta di operazioni di bonifica di mine navali in uno scenario internazionale di possibile crisi.

Il Comandante della 54ª Squadriglia, capitano di fregata Luca Traversaro, ha assunto il commando di un Task Group composto da circa 60 persone, tra ufficiali e sottufficiali provenienti,oltre che dall’Italia, da sette Paesi NATO: Germania, Stati Uniti, Canada, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia.

La Dynamic Move è classificata come CAX/CPX (Computer Assisted eXercise/Command Post eXercise) e rappresenta una delle più importanti esercitazioni nel settore della guerra di mine nel panorama dell’Alleanza Atlantica. Finalizzata all’addestramento dei Command Staff, con l’ausilio di moderni software, viene ricreato uno scenario complesso e  multiminaccia.

Oltre ad essere un fondamentale momento addestrativo, essa è inoltre propedeutica alla futura partecipazione agli staff internazionali imbarcati a bordo delle unità dei gruppi navali NATO (SNMCMG1 e SNMCMG2). (Roberta Culcasi/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform