direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La lista “Ad Maiora”, candidata per il rinnovo del Comites di San Marino, incontra il sindaco di Monte Grimano Terme Elia Rossi

ITALIANI ALL’ESTERO

Il colloquio su Green Pass e targhe estere

SAN MARINO – Martedì scorso una delegazione della lista “Ad Maiora”, candidata alle elezioni per il rinnovo dei Comites di San Marino, e composta da Alessandro Amadei, candidato presidente, Laura Corbelli e Marina Rossi, ha incontrato, presso il palazzo comunale di Piazzale Matteotti, il sindaco di Monte Grimano Terme, Elia Rossi, e il consigliere comunale, Lorenzo Broccoli.

Al centro del confronto la questione del Green Pass, alla luce della recente circolare del Ministero della Salute italiano che prevede che i cittadini italiani residenti a San Marino, già immunizzati con vaccino “Sputnik”, non approvato dall’Ema, ricevano una o due dosi di vaccini certificati dall’Agenzia europea dei medicinali.

Si è discusso anche della questione delle targhe estere; problematica che – segnala la nota congiunta diffusa in proposito – rimane ancora aperta, nonostante l’emendamento al Codice della strada approvato dal Senato qualche giorno fa. Infatti, ancor oggi un residente in territorio italiano da oltre 60 giorni, che circola in Italia con veicolo con targa sammarinese, rischia una multa e la confisca dell’automezzo, se famigliare del proprietario del veicolo residente a San Marino.

Un pensiero dei partecipanti all’incontro è stato rivolto ai lavoratori frontalieri della Repubblica di San Marino che, dopo essere stati alle prese con problemi di carattere fiscale e normativo, ora si trovano ad affrontare anche i pesanti contraccolpi dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

Quello del 3 dicembre prossimo, secondo il sindaco Elia Rossi, sarà un appuntamento elettorale importante, non solo per San Marino, dove risiedono sedicimila italiani, ma anche per i paesi limitrofi, come Monte Grimano Terme, che annovera, tra i suoi cittadini, circa 500 iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire).

In tale contesto, ha concluso il candidato presidente Alessandro Amadei, chi si candida alla guida del Comites, intende accettare la sfida di interpretare il delicato e strategico ruolo di congiunzione tra San Marino e Italia nell’ottica di rafforzamento dei rapporti di amicizia e fratellanza da sempre esistenti tra i due Stati. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform