direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La Fregata Bergamini verso l’Oceano Indiano

MARINA MILITARE

La nave della Marina Militare è partita dal porto di Taranto per prendere parte all’operazione Atalanta

TARANTO – La Fregata Europea Multi-Missione (FREMM) della Marina Militare, “Carlo Bergamini” ha lasciato il porto di Taranto sabato scorso, per dirigersi verso il Golfo di Aden dove raggiungerà la flotta europea impegnata nell’operazione di contrasto alla pirateria Atalanta.

A partire da sabato 15 febbraio, nave Bergamini, nell’ambito della missione Atalanta, svolgerà attività di pattugliamento nelle aree di interesse e nei corridoi di transito delle unità mercantili e azione di contrasto alla pirateria, in collaborazione con le altre Forze Navali presenti nell’area.

L’operazione Atalanta, decisa dal Consiglio Europeo nel novembre del 2008, è di fatto la prima operazione militare a carattere marittimo a guida europea. L’operazione nasce per contrastare la pirateria nell’area del Corno d’Africa (Golfo di Aden e bacino Somalo), dove continua a rappresentare una minaccia per la libertà di navigazione del traffico mercantile e, in particolare, per il trasporto degli aiuti umanitari del World Food Programme.

All’operazione partecipano velivoli e unità navali dislocate nell’area per la sorveglianza e il riconoscimento di attività sospette riconducibili al fenomeno della pirateria.

Nave Bergamini sarà impegnata nell‘Oceano Indiano presumibilmente fino al prossimo mese di giugno. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform