direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La Commissione Cultura della Camera dei deputati ha esaminato ed espresso parere favorevole al provvedimento che istituisce la Giornata nazionale degli italiani nel mondo

CAMERA DEI DEPUTATI

 

Il disegno di legge indica il 27 ottobre quale giornata per far conoscere l’apporto dato dagli italiani emigrati all’estero alla modernizzazione e allo sviluppo della società nazionale

 

ROMA – La Commissione Cultura della Camera dei deputati ha esaminato ed espresso parere favorevole al provvedimento che istituisce la Giornata nazionale degli italiani nel mondo, disegno di legge presentato da Francesca La Marca (Pd, ripartizione America settentrionale e centrale) cui sono state abbinate le proposte di Elisa Siragusa (M5S, ripartizione Europa), Fucsia FitzGerald Nissoli (Fi, ripartizione America settentrionale e centrale) e Paolo Formentini (Lega).

Ad illustrare il testo in Commissione è stato il relatore Alessandro Fusacchia (Più Europa, ripartizione Europa), che ha segnalato come la finalità sia l’istituzione di una ricorrenza che “rappresenti, divulghi e valorizzi le esperienze, le attività e il contributo sociale apportato dai cittadini italiani all’estero nel campo della cultura e della lingua italiane, della ricerca scientifica, dell’imprenditoria e delle professionalità nonché della solidarietà internazionale”.

Il testo dispone che la Giornata nazionale degli italiani nel mondo sia celebrata il giorno 27 ottobre, per “far conoscere l’apporto dato dagli italiani emigrati all’estero alla modernizzazione e allo sviluppo della società nazionale”. Prevede inoltre che tale celebrazione non determini riduzioni dell’orario di lavoro negli uffici pubblici né, quando cadono nei giorni feriali, sia giorno di vacanza o possa comportare riduzione di orario per le scuole di ogni ordine e grado.

È previsto poi che in tale occasione siano promossi in Italia e all’estero cerimonie, iniziative e incontri volti a promuovere e divulgare le attività, le esperienze multiculturali e le professionalità acquisite in contesti internazionali dai cittadini italiani all’estero. Dall’attuazione del provvedimento non derivano nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.

Dopo aver ricordato che la proposta di legge giunge in un momento storico assai significativo che vede crescere l’emigrazione dal Paese e che la data del 27 ottobre è stata scelta a ricordare la data della legge che ha istituito l’Aire, il relatore ha formulato una proposta di parere favorevole.

Annunciando il voto favorevole al parere proposto, Federico Mollicone (Fdi) ha però dichiarato di preferire la scelta del 12 ottobre, giornata legata alla scoperta dell’America, come data della ricorrenza, riservandosi di presentare un emendamento a tal proposito in Aula. La Commissione ha quindi approvato la proposta di parere favorevole. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform