direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La Commissione Affari costituzionali ha concluso l’esame dei disegni di legge per la riduzione del numero dei parlamentari

SENATO DELLA REPUBBLICA

Respinto l’emendamento del Pd che chiedeva di mantenere inalterato il numero dei parlamentari eletti nella circoscrizione Estero. Nel testo che verrà presentato in Aula da Roberto Calderoli, il numero dei deputati è ridotto a 400, di cui 8 eletti all’estero, quello dei senatori a 200, di cui 4 eletti all’estero

 

ROMA – La Commissione Affari costituzionali del Senato ha concluso l’esame dei disegni di legge costituzionale che propongono la riduzione del numero dei parlamentari, a prima firma di Gaetano Quagliariello (Forza Italia); Roberto Calderoli (Lega) e Gianluca Perilli (M5S); Stefano Patuanelli (M5S) e Massimiliano Romeo (Lega). Tra le misure previste anche la riduzione dei parlamentari eletti nella circoscrizione Estero, dagli attuali 18 – 12 deputati e 6 senatori – a 12 – 8 deputati e 4 senatori. Nel testo di legge approvato dalla Commissione i deputati vengono ridotti complessivamente a 400, i senatori a 200.

Nel corso dell’ultima seduta, in particolare, la Commissione ha respinto – tra gli altri – l’emendamento presentato del gruppo Pd e volto a correggere la riduzione del numero dei parlamentari eletti nella circoscrizione Estero. Presentandolo, Dario Parrini, ha rilevato la necessità di non incidere in modo negativo sulla rappresentanza dei cittadini italiani residenti all’estero, rilievo condiviso anche dal Consiglio generale degli italiani all’estero nel corso delle audizioni informali svolte in proposito. Posto ai voti con il parere contrario del relatore e del rappresentante del Governo, l’emendamento è stato però respinto dalla Commissione. Al termine dell’esame, al relatore Roberto Calderoli è stato conferito il mandato di riferire favorevolmente all’Assemblea per l’approvazione del testo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform