direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La città cinese di Chongqing studia con la Toscana il modello di governo del territorio

URBANISTICA
La città cinese di Chongqing studia con la Toscana il modello di governo del territorio
FIRENZE – Una delegazione dell’Amministrazione di Chongqing, città del sudovest della Cina con più di 30 milioni di abitanti, e in particolare del distretto di Yuzhong che è il cuore della città, ha incontrato nei giorni scorsi l’assessore regionale all’urbanistica, pianificazione del territorio e paesaggio Anna Marson. I sei delegati, che si occupano tutti di pianificazione e politiche urbane, sono venuti a Firenze per studiare il “modello” toscano di governo del territorio e hanno chiesto di approfondire con l’assessore le principali innovazioni del sistema toscano.
“Lo sviluppo recente delle urbanizzazioni in Cina si configura come processo incommensurabile rispetto al nostro contesto – ha detto Marson – e tuttavia gli amministratori di Chongqing che ho incontrato hanno dimostrato un grande interesse per gli strumenti di cui come Regione ci stiamo dotando per gestire la rigenerazione urbana e la valorizzazione del patrimonio territoriale. A fronte della crescita esponenziale in corso nel loro paese stanno ponendosi il tema della conservazione, anche se per loro questo termine ha un significato diverso da quello che noi gli attribuiamo”.
L’assessore Marson ha illustrato il modo in cui la Toscana affronta questi temi nell’ambito delle proprie diverse competenze in materia, soffermandosi sui capisaldi della riforma della legge regionale di governo del territorio di recente approvata dalla giunta, sulle azioni di contrasto al consumo di suolo, sul recupero e riuso delle aree già urbanizzate e dei volumi esistenti, sulla pianificazione d’area vasta e sull’applicazione del concetto di patrimonio territoriale all’intero territorio regionale. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform