direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

KFOR, una “security and coordination conference” per la cooperazione nella sicurezza in Kosovo

MINISTERO DELLA DIFESA

(Fonte foto Ministero della Difesa)

PEC – Si è tenuta, nei giorni scorsi, presso la base militare di Camp “Villaggio Italia” la conferenza sulla sicurezza, organizzata dal Regional Command West (RC-W), contingente multinazionale di KFOR a guida 1° Reggimento Bersaglieri. La “Security and Coordination Conference” è stata organizzata da KFOR RC-W al fine di coordinare la cooperazione in atto tra tutti i principali attori, nazionali e internazionali, che sostengono la sicurezza in Kosovo. I lavori della conferenza hanno evidenziato le modalità pratiche e le lezioni apprese tra i primi, i secondi e i terzi responder della sicurezza in Kosovo (KP, Eulex e KFOR), nonché i contributi forniti dalle altre organizzazioni internazionali, in particolare l’OSCE e la Missione delle Nazioni Unite in Kosovo, al fine di discutere le modalità per approfondire e migliorare la cooperazione reciproca, la condivisione delle informazioni e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica in relazione a priorità specifiche, tra cui il pattugliamento congiunto, l’impegno con le comunità locali, la libertà di circolazione, la sicurezza stradale e la prevenzione degli incidenti. La sicurezza stradale è stata uno dei principali temi dell’incontro con l’obiettivo di far accrescere e consolidarne la cultura tra i residenti del Kosovo. Il Contingente italiano della KFOR, opera in accordo alla risoluzione 1.244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite del 1999, concorrendo al mantenimento di un ambiente sicuro e protetto, nonché alla libertà di movimento per tutte le comunità che vivono in Kosovo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform