direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Italiani all’estero, Merlo (MAIE): “La carta d’identità elettronica sia subito disponibile per tutti gli italiani nel mondo”

MOVIMENTI POLITICI

 

ROMA – “Come MAIE abbiamo lavorato, all’interno del governo italiano, nel Conte 1 e 2, per fare in modo che la carta d’identità elettronica (CIE) fosse disponibile per tutti gli italiani residenti in Europa. L’obiettivo è stato raggiunto nei tempi prestabiliti, anche grazie all’impegno del direttore generale per gli italiani all’estero alla Farnesina, Luigi Vignali, e alla preziosa collaborazione della rete consolare. Ora chiediamo con forza all’attuale esecutivo di fare in modo che la CIE sia disponibile per tutti gli italiani all’estero, ovunque nel mondo. È un tema di grande importanza, visto che la carta d’identità elettronica non è solamente un documento di viaggio, ma uno strumento con cui i nostri connazionali possono interagire con la pubblica amministrazione. È necessario fare presto, per non alimentare differenze tra i nostri fratelli italiani residenti oltre confine. Come Movimento Associativo Italiani all’Estero vigileremo affinché il governo si muova rapidamente in questo senso e se non sarà così torneremo a farci sentire, perché per noi gli italiani nel mondo sono da sempre, e restano, una priorità”. Lo dichiara in una nota il Sen. Ricardo Merlo, presidente MAIE, ex Sottosegretario agli Esteri. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform