direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Italia-Paesi Bassi: alla Farnesina Tavola rotonda “Vanvitelli/Van Wittel” aperta dai ministri Di Maio e Blok. A margine dei lavori il colloquio tra i due ministri

ESTERI

 

ROMA – Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il suo omologo dei Paesi Bassi Stef Blok hanno aperto oggi alla Farnesina la seconda edizione della tavola rotonda strategica italo-olandese “Vanvitelli/Van Wittel”, organizzata dall’Istituto Affari Internazionali (IAI) e dal Clingendael Institute, in cooperazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero degli Affari Esteri dei Paesi Bassi. A margine della tavola rotonda i ministri Di Maio e Blok hanno avuto alla Farnesina un colloquio.

Il Ministro Di Maio – informa una nota del Maeci – ha innanzi tutto auspicato che la cooperazione bilaterale possa continuare a rafforzarsi, sottolineando come i Paesi Bassi siano un partner solido e di lunga data per l’Italia, caratterizzato da un andamento crescente dell’interscambio commerciale e consistenti investimenti bilaterali. I Ministri – prosegue la nota –  hanno poi convenuto sull’importanza del coordinamento nella risposta al COVID-19, evidenziando come gli sforzi comuni a livello UE abbiano consentito di tutelare la salute dei cittadini europei minimizzando l’impatto sulla loro libertà di circolazione all’interno dello spazio Schengen. Il Ministro Di Maio ha inoltre espresso la propria soddisfazione per la soluzione raggiunta dall’ultimo Consiglio Europeo sulla questione dello Stato di diritto, che ha aperto la strada all’attuazione del bilancio UE e del piano Next Generation EU, attraverso il quale l’Italia vuole contribuire a rilanciare l’economia europea, affrontando al contempo alcuni dei fattori che hanno frenato la crescita del nostro Paese negli ultimi anni.

Riguardo al negoziato per un nuovo Patto sulla migrazione e l’asilo, i due Ministri hanno concordato sulla necessità di rafforzare la dimensione esterna dell’approccio europeo alle migrazioni, attraverso una vera e propria politica europea basata su partenariati con i Paesi di origine e transito dei migranti, la conclusione di accordi di riammissione al livello UE e una politica europea dei rimpatri. Il Ministro Di Maio ha ribadito come l’Italia ritenga indispensabile un vero equilibrio tra solidarietà e responsabilità, che includa anche meccanismi di redistribuzione obbligatori ed efficienti.

Il Ministro Di Maio – conclude la nota – ha infine illustrato al Ministro Blok le linee portanti della Presidenza italiana del G20, auspicando la sua presenza alla riunione dei Ministri degli Esteri G20 che si terrà a Matera il 28-29 giugno cui i Paesi Bassi sono stati invitati su iniziativa italiana.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform