direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Irlanda, al Castello di Dublino “‘Chasing the ball’ – A display of football stickers featuring Ireland and Italy at the World Cup 1990-2002”

MOSTRE

Promossa dall’Istituto di Cultura Italiana con il supporto dell’Ambasciata d’Italia e realizzata dal  Museo della Figurina di Modena

 

DUBLINO  – “‘Chasing the ball’ – A display of football stickers featuring Ireland and Italy at the World Cup 1990-2002”. È la mostra allestita fino al 22 gennaio presso lo spazio espositivo del Printworks Building del  Castello di Dublino. L’esposizione – promossa dall’Istituto di Cultura Italiana di Dublino con il supporto dell’Ambasciata d’Italia in Irlanda e realizzata da FMAV Museo della Figurina di Modena – è stata inaugurata nei giorni scorsi dall’ambasciatore d’Italia in Irlanda Ruggero Corrias e dall’ex calciatore Totò Schillaci. All’inaugurazione, il direttore dell’IIC  Marco Gioacchini e il deputato Aodhán Ó Ríordáin.

Il progetto raccoglie una serie di album di figurine, disegni, materiali originali relativi alle edizioni 1990, 1994 e 2002 della Coppa. Le protagoniste sono l’Irlanda e l’Italia, con le loro formazioni, i loro giocatori, allenatori, avversari ed incontri disputati.

In mostra circa 80 album, centinaia di figurine, 18 disegni originali del Collettivo FX che ritraggono i goal della nazionale irlandese nelle tre edizioni e molto altro.

I materiali esposti provengono dalla raccolta personale di Gianni Bellini, considerato il maggior collezionista di figurine di calciatori al mondo; la sua attività è stata oggetto di interesse delle principali testate internazionali, tra cui “L’Equipe”, “FourFourTwo”, “Cbs”, “Cnn” e “History Channel”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform